Città di Altamura, bentornata vittoria!

Città di Altamura, bentornata vittoria!

Il terzo tempo tra i giocatoriLa formazione altamurana ritrova i tre punti che mancavano da quasi tre mesi

Ha dovuto attendere quasi tre mesi, ma alla fine il Città di Altamura ce l’ha fatta a ritrovare la vittoria. La formazione altamurana, impegnata nel campionato regione di serie C2 di calcio a 5, si è imposta per 2 a 0 sullo Sporting Bari. Partita tutt’altro che spettacolare quella andata in scena sul parquet del PalaPiccinni, in cui ha prevalso la squadra che ha commesso meno errori.
Reduce da un periodo davvero negativo e dalla sonora sconfitta di sabato scorso a Cassano, il Città di Altamura inizia la partita con il seguente quintetto: Sangirardi, Giuseppe Sardone, Colonna, Saccente e Laterza. I baresi, reduci dalla vittoria sul fanalino di coda Futsal Giovinazzo, rispondono con Papa, Cassano, Diaferia, Carulli e Abatiello.
Prima parte di partita povera di episodi di cronaca, da segnalare solo un infortunio occorso all’8’ a laterale barese Carulli, costretto a lasciare il campo e a ritornare negli spogliatoi. Un po’ più movimentata la seconda parte della frazione con Moscelli che al 18’, su invito di Antonacci, grazia la difesa altamurana calciando a lato, se pur di poco, una sorta di rigore in movimento. La replica altamurana arriva un minuto dopo: palla recuperata da Grimaldi che serve sulla sinistra Laterza, palla a centro area e deviazione sfortunata di Cassano nella propria porta. 1 a 0 per il Città di Altamura. La squadra altamurana ci riprova quasi immediatamente con Giordano che, con un gran tiro dai dieci metri, sfiora il palo, mentre gli ultimi dieci minuti sono ad appannaggio degli ospiti che, pur mantenendo un buon possesso palla, non sono quasi mai pericolosi. Solo in chiusura di tempo riescono ad affacciarsi in area di rigore con Diaferia che, servito da Abatiello, si trova la strada sbarrata da un attento Sangirardi.
Nella ripresa la partita non cambia, gli ospiti provano soltanto ad alzare il pressing senza ottenere risultati. Dall’altra parte il Città di Altamura si difende con ordine, cercando di tanto in tanto, di farsi vedere in avanti come all’8’ quando Giordano, con un gran tiro, costringe pala alla deviazione in angolo. All’estremo ospite gli fa eco il suo dirimpettaio, Sangirardi, che all’11 respinge con i pugni una conclusione potente ma centrale di Moscelli.
Poi, null’altro fino al 28’ quanto i padroni di casa mettono il risultato al sicuro: rimessa dal fondo di Sangirardi, palla lunga per Giuseppe Sardone, stop di petto e scarico sulla destra per l’accorrente Colonna che, con un diagonale perfetto, chiude quasi definitivamente i conti, insaccando il goal del 2 a 0. I baresi, non avendo niente da perdere, si rituffano in attacco per cercare almeno il goal della bandiera e quasi ci riescono a tempo abbondantemente scaduto quando Moscelli si incarica di calciare un tiro libero. Si vede, però, che non è la giornata giusta per i galletti perché Sangirardi riesce a deviare in angolo il tiro, non irresistibile, del numero sette barese. Qualche istante più tardi arriva il triplice fischio finale.
Questa vittoria non modifica la classifica del Città di Altamura che rimane in quartultima posizione, a quota 21 punti, ma può rappresentare un’iniezione di fiducia per terminare la stagione in maniera dignitosa.
Adesso i campionati regionali di calcio a 5 si fermano per due settimane per le festività pasquali e non solo: la settimana prossima, in Sardegna, inizia il 52° Trofeo delle Regioni che vedrà la partecipazione delle rappresentative pugliesi. In quella di calcio a 5 spicca la presenza di tre giocatori altamurani, Pestrichella, Montemurno e Falcicchio, tutti della Pellegrino Sport, e del selezionatore, Saverio Mascolo.
Il prossimo appuntamento per il Città di Altamura è programmato per sabato 6 aprile con la trasferta sul capo del Noci Azzurri 2006.

CITTÀ DI ALTAMURA – SPORTING BARI 2-0

CITTÀ DI ALTAMURA: Sangirardi, Grimaldi, Sardone Gir., Saccente, Laterza N., Sebastiano, Sardone Gius., Colonna, Giordano, Clemente. All.: Clemente
SPORTING BARI: Papa, Diaferia, Cassano, Grilli, Moscelli, Antonacci, De Perte, Lavermicocca, Carulli, Abatiello, Pugliese, Rosellini. All.: Papa
RETI: 19’ st Cassano (CA, aut.), 28’ st Colonna (SA)
ARBITRO: Schirone di Barletta
AMMONITI: Sardone Gius. (CA); Cassano (SB)
RECUPERO: 3′ pt, 4’ st
FALLI: 4-2 pt, 6-3 st

Domenico Olivieri


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.