8 Dicembre 2021

Altamurasport

Tutto lo sport cittadino in un clik

Domar Leonessa Altamura, al PalaBaldassarra non si passa

2 min read
Leonessa-Barletta

Le due squadre si scambiano i saluti


Leonessa-Barletta
Le due squadre si scambiano i saluti

Casa dolce casa. Mai proverbio è più azzeccato parlando della casa della Domar Leonessa Altamura. Che poi più che una casa il PalaBaldassarra sia una fortezza inespugnabile, in questa stagione 2015/16, lo dicono i numeri: undici successi in altrettante gare disputate in campionato, con un solo punto ceduto alle avversarie (alla prima giornata) e solamente quattro set persi. Alla dura legge del palazzetto altamurano non poteva sfuggire il Volley Barletta che, contro capitan Isabella Denora e compagne, hanno ceduto in maniera netta per 3 a 0 (25-16, 25-9, 25-16 i parziali). Alle padrone di casa è filato tutto liscio tanto da, complice anche un avversario poco concentrato e mai in partita, portare a casa i tre punti senza eccessivi sforzi. Mister Claudio Marchisio ha approfittato della situazione per dare spazio e minuti a tutte le ragazze della rosa, fattore importante in vista delle ultime partite di campionato e in previsione dei play off. Con il successo numero 17 di questo campionato le leonesse rafforzano la terza piazza in classifica grazie ad un vantaggio di 8 punti sul Bisceglie, quarto, a quattro turni dalla fine.
Semifinale regionale raggiunta per le ragazze della Leonessa/Uisp ’80 che, battendo per 3 a 0 (a 16, 18 e 11 i parziali) lo Sportè Oria, ha vinto il proprio girone di quarti di finale a punteggio pieno. Il prossimo passo per le campionesse baresi sarà la semifinale (andata e ritorno con la prima gara in trasferta) contro lo Sportilia Bisceglie, arrivata seconda nel gruppo A vinto dalle leccesi della Nike Volley. Le due vincenti delle semifinali si sfideranno per il titolo regionale, valevole come pass per il campionato nazionale.

Allegati

Rispondi