Federiciana Pallacanestro Altamura, si parte!

Federiciana Pallacanestro Altamura, si parte!

Federiciana Pallacanestro AltamuraLa Federiciana Pallacanestro Altamura si appresta ad affrontare il Campionato di Prima Divisione con un unico obiettivo: la Promozione. Tante le novità a livello dirigenziale

Manca poco ormai all’ inizio del campionato di Prima Divisione della Regione Puglia e la Federiciana Pallacanestro Altamura (ex Virtus) è già pronta a calarsi nel ruolo di pretendente del titolo finale. La nuova società, costituita la scorsa estate, ha voluto dare maggiore “altamuranità” al nome e alla squadra richiamando il nome di Federico II di Svevia e all’ ormai famoso evento di Federicus. La compagine societaria è composta da dirigenti molto competenti e professionali e da un roster di altissimo livello considerati gli obiettivi dei prossimi 3 anni. Il quadro direttivo può vantare la presenza di persone d’ esperienza come Antonio Salvaggiulo (Allenatore Nazionale), Guido Melodia e Giacinto Angelastri (ex giocatori) e l’ aggiunta di Oronzo Castellano e Domenico Fraccalvieri come figure di riferimento per il basket giovanile. Il traghettatore della squadra maggiore sarà nuovamente Coach Raffaele Lorusso dopo gli ottimi risultati raggiunti gli scorsi anni e chiamato a riconfermarsi quest’anno.
A causa di alcuni limiti imposti dalla FIP (federazione italiana pallacanestro) il livello di tutti campionati di basket italiani è aumentato e addirittura in Prima Divisione saranno presenti squadre che fino all’ anno scorso militavano in serie D. Al netto delle ormai conosciute Noicattaro, Gioia del Colle, Gravina e Alberobello ci saranno squadre come Molfetta, Corato e Polignano, il che presuppone un livello cestistico d’ elite.
Il roster della Federiciana Pallacanestro Altamura sarà lo stesso dello scorso anno con l’ aggiunta di Raffaele Tosti, giovane guardia materana, Michele Moramarco, Giovanni Mangiatordi e Vito Cornacchia, tornati alla base dopo un anno di militanza a Gravina ed infine Filippo Casiello, giocatore che porterà fisicità ed esperienza soprattutto dopo il forfait dell’ ex capitano Renato Indrio. Per il resto la squadra sarà composta da Lorenzo Creanza, giovane di ottima prospettiva, Giacomo Disabato, i fratelli Michele e Giovanni Lorusso, Giacomo Scalera, Domenico Ciaccia, Davide Sabino e Marco Rifino. Il roster necessita di un’ altra pedina sotto canestro per dare più centrimetri a rimbalzo e la dirigenza sta lavorando per completare la rosa al meglio.
Ora non resta che attendere l’ inizio della stagione e supportare la squadra nelle partite casalinghe. I ragazzi hanno bisogno della vivacità del tifo altamurano.

Federiciana Pallacanestro Altamura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.