21 Ottobre 2021

Altamurasport

Tutto lo sport cittadino in un clik

Fortis Altamura, cosi non va

3 min read

1eacb85e-5166-4dbc-956a-715de540fbd0
Stadio Comunale Tonino D’Angelo

Dopo quattro risultati utili consecutivi, la Fortis Altamura perde il passo e, arriva la prima sconfitta stagionale contro lo Sporting Ordona. Durante la quinta giornata di Promozione, la squadra di mister Valente crea poche occasioni da gioco e la Sporting Ordona riesce a domarla senza difficoltà.
Non inizia male la Fortis che al 3’, con Regina, da fuori area, effettua la prima conclusione che esce di non molto sopra la traversa. Al 6’ l’Ordona crea una buona occasione per passare in vantaggio, Quaresimale dalla destra, mette in mezzo un pallone interessante per D’Introno che non arriva alla conclusione, grazie ad un ottimo intervento della difesa della Fortis che anticipa il passaggio. Occasione simile si ripete tre minuti più tardi ma con la Fortis protagonista, infatti Ardino dalla sinistra, vede Abrescia solo in area e lo serve ma il passaggio non è preciso e la difesa spazza in calcio d’angolo. L’Ordona inizia a prendere coraggio e si butta in attacco per cercare di passare in vantaggio infatti, al 13’, Iacobone, dalla destra, effettua un cross, la difesa altamurana allontana ma Quaresimale, dal limite dell’area, si ritrova una palla vagante che colpisce con un sinistro al volo e segna il gol che porta in vantaggio la squadra allenata da mister Zito. La Fortis prova a reagire, ma i ragazzi di mister Valente non riescono ad entrare neanche in area e per ammirare il primo tiro in porta della squadra casalinga dobbiamo aspettare il 41’ quando Regina serve in area Casale che, col sinistro, tira sulle braccia del portiere, favorendogli la parata. Il primo tempo finisce con la Fortis in svantaggio e con un gioco quasi inesistente.
La musica nella ripresa non cambia, in tre minuti, prima D’introno da fuori, poi Montemorra e infine Sementino di testa, vanno alla conclusione ma la Fortis riesce a non subire il due a zero. Al 6’ su una palla vagante in area, Ardino si coordina e, in rovesciata, segna il gol del pareggio. L’Ordona non ci sta e si butta subito in attacco, infatti, al 12’ Casella compie un’ ottima parata deviando in corner il tiro insidioso di Iacobone. La Fortis prova a reagire ma le conclusioni di Ardino e di Dispoto non creano molti pericoli al portiere dell’Ordona. Al 27’ calcio d’angolo per l’Ordona, D’Introno, con un bel colpo di testa, riporta in vantaggio la squadra ospite segnando il gol vittoria. Da qui al fischio finale è sempre l’Ordona a tener palla e a creare occassioni, infatti per la Fortis è una giornata da dimenticare immediatamente.

FORTIS ALTAMURA – SPORTING ORDONA 1-2

FORTIS ALTAMURA: Casella, Tarullo, Dispoto, Castoro, Piperis, De Palma, Casale, Ostaku, Abrescia, Ardino Regina(35’ st Lorusso). A disposizione: Goffredo, Facendola, Cataldi, Faliero, Pennacchio, Mele. Allenatore: Valente.
SPORTING ORDONA: Di Michele, Cicolella, Montemorra A., Montemorra N., Moscia, Sementino, Russo (24’ St Brattoli), Iacobone, D’Introno, Quaresimale (32’ st De Leo), Dileo (1’ st Raffaele). A disposizione: Calvio, Farella, Ceglie, Baletta. Allenatore: Zito.
ARBITRO: Antonio Daloioso di Taranto.
ASSISTENTI:Nardi e Talucci di Taranto.
RETI: 13’ pt Quaresimale (SO), 6’ st Ardino (FA), 27’ st D’Introno (SO).
AMMONITI: Dispoto, Casale (FA), Sementino, Montemorra (SO).
RECUPERO: 1’ pt, 4’ st.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Rispondi