Fortis Murgia, battuto il S. Antonio Abate per 3 a 1

Fortis Murgia - S Antonio AbateMai in difficoltà, i verde-azzurri vincono e fanno bottino pieno contro i campani

Nella prima giornata di ritorno, che coincideva anche con il ritorno della Fortis Murgia al “D’Angelo” di Altamura, i ragazzi di mister Squicciarini battono con un netto 3-1 i campani del S. Antonio Abate e festeggiano, come meglio non si poteva, il nuovo anno arrivato solo da qualche giorno. Gara dai due volti: ad un primo tempo frizzante e piacevole, è seguita una ripresa avara di emozioni e di episodi interessanti.
Partenza lanciata per i padroni di casa, che al 5′ sfiorano la rete con Petruzzella, che, lanciato a rete da una svirgolata a centrocampo di Vitagliano, entra in area e lascia partire un vero e proprio missile terra-aria che coglie la traversa e rimbalza qualche centimetro oltre la linea di porta. Il vantaggio murgiano arriva soltanto due minuti più tardi con Di Maio che trasforma magistralmente un punizione dal limite dell’area, procurata da Cannito grazie ad una bella incursione offensiva. Non c’è neanche il tempo di rendersi conto di essere passati in vantaggio, che, il S. Antonio Abate pareggia: al 10’, complice uno svarione difensivo dei padroni di casa, Tedesco si ritrova tutto solo e, a pochi metri da Errichiello, non può fare altro che mettere la palla in rete per il pareggio campano. I ragazzi di mister Squicciarini, molto arrabbiato con la sua difesa nell’occasione del pareggio ospite, non si scompongono e cinque minuti più tardi passano ancora in vantaggio grazie ad un calcio di rigore dubbio. L’azione inizia da Di Maio che trova un varco e lancia sulla destra Lupacchio; dopo una lunga falcata, l’attaccante murgiano  viene messo giù al  momento dell’ingresso nell’area di rigore: per il direttore di gara è calcio di rigore e cartellino rosso diretto per il difensore campano Biancardi; sul dischetto si presenta lo stesso Lupacchio che spiazza Donnici e porta la sua squadra avanti per 2-1. Al 25’ il S. Antonio Abate potrebbe pareggiare ancora con il solito Tedesco che riesce a superare Errichiello in uscita ma si ritrova Digirolamo quasi sulla linea di porta che ribatte con il corpo il tiro dell’ala giallo-rossa. Il primo tempo si chiude con un’altra occasione per i padroni di casa che sprecano una ghiotta occasione per triplicare con Lupacchio che lanciato a rete dal brillante Di Maio tira addosso al portiere.
Complici la voglia dei murgiani di addormentare la gara e la scarsa vena della squadra campana ridotta a giocare quasi l’intera partita in dieci uomini, si assiste ad un secondo tempo giocato a ritmi molto blandi e con continui lanci lunghi da una parte e dall’altra che non portano a nessuna azione degna di nota.  La Fortis Murgia, comunque, riesce a realizzare la terza rete al 93′ grazie ad un perfetto contropiede iniziato da Gnisci, autentica spina nel fianco per la difesa ospite, e concluso da una bellissima conclusione di Petruzzella che batte Donnici con un tiro che si infila nell’angolino basso alla sinistra dell’estremo difensore ospite.
Con questa vittoria, la squadra di mister Squicciarini si porta al sesto posto in classifica  appaiata con il Pomigliano a quota 30 punti in zona play-off. Non c’è tempo per festeggiare, ne riposare per la squadra verde-azzurra che già domenica è attesa dal banco di prova nella ostica trasferta di Nardò.

FORTIS MURGIA – S.ANTONIO ABATE  3-1

FORTIS MURGIA: Errichiello, Aielli, Digirolamo, Cannito (59′ Desantis), Falanca, Chessa, Lorusso, Di Maio, Lupacchio (48′ Martimucci), Gnisci, Petruzzella. A disp.: Livrieri, Delle Foglie, Dibenedetto, Castoro, Pastore.  All.:  Squicciarini.
S. ANTONIO ABATE: Donnici, Morella (60′ Galasso), Vitiello (37′ Circiello), Dell’Isola, Biancardi, Casapulla, Tedesco (78′ Russo), Vitagliano, Crisantemo, Bercardino, Ragosta. A disp.: Comentale, Cinelli, Liguori, Perrella. All.: Scotto.
MARCATORI: 7′ Di Maio (FM), 10′ Tedesco (SA), 15′ Lupacchio (FM rig.), 93′ Petruzzella (FM).
ARBITRO: Sig.  Loiodice (Matera)
AMMONITI: 23′ Morella (SA), 26′ Gnisci (FM), 28′ Tedesco (SA), 40′ Casapulla (SA), 55′ Cannito (FM), 76′ Errichiello (FM).
ESPULSI: 15′ Biancardi (SA)

Leonardo Loporcaro

The following two tabs change content below.
Avatar

La redazione

Avatar

Ultimi post di La redazione (vedi tutti)

Comments

comments

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: