La Soccer Altamura cala il poker

La Soccer Altamura cala il poker

Don Tonino Bello Molfetta - Soccer Altamura 1-4Successo esterno per la formazione altamurana che bissa la vittoria con il Team Bisceglie

Secondo vittoria consecutiva per la Soccer Altamura nel campionato regionale di calcio a 5 femminile. Le biancorosse battono, a domicilio, le molfettesi del Don Tonino Bello per 1 a 4, sfatando un tabù che l’aveva vista sempre soccombere negli anni passati quando lo stesso gruppo di atlete vestiva i colori della Pellegrino Sport C5.
Partenza da dimenticare per la formazione altamurana che, dopo due secondi di gioco è già sotto con Giancò che, da oltre metà campo, trova il jolly e porta in vantaggi il Don Tonino Bello. Il goal a freddo non scompone le biancorosse che al 2′ potrebbero pareggiare con Pisciotta che, però, colpisce in pieno il palo. Pareggio che arriva al 13′ dopo alcuni tentativi a vuoto: Alibierto duetta con Loschiavo che gli restituisce palla, tiro imparabile e palla in rete per il goal che vale l’1 a 1.
La Soccer Altamura, sulle ali dell’entusiasmo, insiste e al 15′ passa in vantaggio con Loschiavo che, sugli sviluppi di un calcio piazzato, salta un paio di avversarie e, con un tiro a incrociare sul secondo palo, fa secco l’estremo difensore di casa. Trovato il vantaggio, la formazione altamurana si rilassa permettendo alle padrone di casa di farsi rivedere in attacco. Al 18′ Giasi, altra ottima prestazione per lei, salva un contropiede delle molfettesi, al 23′ sempre il portiere altamurano sventa in angolo un’insidiosa punizione. La Soccer ringrazia e un minuto dopo triplica con Pisciotta che, servita da Santacroce lascia partire un bolide che termina in fondo al sacco. Il pivot altamurano potrebbe chiudere i conti nelle battute finali ma questa volta è la traversa a negargli la gioia del goal.
Nella ripresa, com’era preventivabile, il Don Tonino Bello si lancia all’attacco nel tentativo di raddrizzare la partita e al 5′ va vicino alla marcatura con Pati che, su calcio piazzato, colpisce il palo. Per le padrone di casa, purtroppo, la legge del campo è spietata e, a un goal mancato, ne segue uno subito: ancora assist di Santacroce per Alibierto che, da dentro l’ara di rigore, lascia partire un tiro che, dopo aver colpito, il palo termina la sua corsa in rete. Grande gioia per il pivot altamurano che realizza la sua prima doppietta stagionale e interrompe un digiuno che durava dalla prima giornata.
Con il risultato quasi al sicuro, la Soccer Altamura alza il piede dall’acceleratore, le molfettesi cercano di accorciare le distanze ma, nonostante tanta buona volontà, il risultato non cambia più con la squadra altamurana che porta a casa i tre punti.
Buona prestazione da parte delle altamurane, brave a mantenere i nervi saldi dopo lo svantaggio iniziale e a portare a casa una vittoria meritata che permette loro di salire in quarta posizione, a quota dieci punti e a sole due lunghezze dalla seconda piazza.
Domenica la Soccer Altamura ritorna a giocare in casa, ospitando la Futsal Girl Ruvo, unica squadra del girone A del campionato regionale di calcio a 5 femminile ancora ferma al palo.

Domenico Olivieri


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.