Leonessa Fortis, uno stop inaspettato


Leonessa Fortis Murgia - Lupatia Santeramo 6-1Il Bitonto espugna il “Cagnazzi” al termine di una partita molto maschia

Si ferma a quattro la serie di vittorie consecutive della Leonessa Fortis Murgia che, nella partita valida per la 22^ giornata del campionato regionale di 2^ categoria, si fa sorprendere dal Bitonto che s’impone per 2 a 0. Opaca la prestazione della formazione guidata da mister Abrescia, al termine di una partita molto maschia.
Le cose non si mettono subito bene per la formazione murgiana che, dopo soli dieci minuti di gioco, si trova sotto a seguito della rete messa a segno da Amoruso. La reazione è abbastanza confusa e non produce niente di buono, con gli ospiti che controllano senza affanno. Si torna negli spogliatoi con il Bitonto avanti per 1 a 0.
Nella ripresa non cambia niente con la Leonessa Fortis stranamente abulica e inconcludente. Gli ospiti, dal canto loro, non vanno troppo per il sottile, fatto sta che ne viene fuori una partita molto fallosa che condiziona soprattutto i giocatori di casa che, a metà della ripresa, incassano il secondo goal ad opera di Vastano.
La Leonessa Fortis Murgia, a seguito di questa sconfitta, viene riscavalcata dal Ginosa che, grazie ai tre punti ottenuti senza scendere in campo a seguito della rinuncia dell’Eagles Triggiano, si porta a soli quattro punti dalla Virtus Putignano, fermata sul pareggio dalla Neroazzurro Stellato.
Domenica prossima la formazione altamurana avrebbe dovuto recarsi in casa del Triggiano che, come accennato prima, si è ritirato dal campionato e quindi sono in arrivo tre punti automatici e una settimana in più di riposo.

Domenico Olivieri


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.