21 Ottobre 2021

Altamurasport

Tutto lo sport cittadino in un clik

Liberstas Basket Altamura, epiliogo della stagione

2 min read
<a class="jcepopup" href="http://localhost/wordpress/wp-content/uploads/2011/03/News_Libertas Basket Altamura.jpg"><img class=" alignleft size-full wp-image-80" style="margin: 2px; border-width: 1px; border-color: #000000; float: left;" alt="Libertas Basket Altamura" src="http://localhost/wordpress/wp-content/uploads/2011/03/News_Libertas Basket Altamura.jpg" width="200" height="150" /></a><em>La formazione altamurana chiude al 7° posto la stagione, non senza rimpianti</em><br /><br />Altamura, 22/05/2010 - Si è concluso con un bel settimo posto il campionato di basket di serie D della Libertas Basket Altamura. Una stagione terminata con una salvezza mai messa in discussione durante le 30 partite. I ragazzi di coach Laterza, anzi, per tre quarti del campionato hanno anche lottato per un posto play-off, terminando a 32 punti, a soli 6 dal quinto posto occupato dal Don Bosco Bari. Il
Libertas Basket Altamura

Libertas Basket AltamuraLa formazione altamurana chiude al 7° posto la stagione, non senza rimpianti

Altamura, 22/05/2010 – Si è concluso con un bel settimo posto il campionato di basket di serie D della Libertas Basket Altamura. Una stagione terminata con una salvezza mai messa in discussione durante le 30 partite. I ragazzi di coach Laterza, anzi, per tre quarti del campionato hanno anche lottato per un posto play-off, terminando a 32 punti, a soli 6 dal quinto posto occupato dal Don Bosco Bari. Il roster era composto dagli altamurani Indrio, Calia, Ciaccia e Lauriero, dagli under Barozzi, Manicone, Fiore e Picerno, il campano Infante e i baresi La Stella, Maselli e Romito, aggregatosi al gruppo a Gennaio con Bevilacqua.
La squadra durante l’anno si è contesa la vittoria con ogni compagine avversaria, mettendo in seria difficoltà, sia all’andata che al ritorno, una squadra come il Lucera, la quale ha vinto il campionato.
“L’obiettivo era quello di salvarsi e direi che i ragazzi non hanno avuto nessun problema – afferma il vice-presidente della Libertas Michele Loporcaro – ma cosa più importante era far crescere i giovani, risorsa fondamentale per l’economia di ogni società. Anche su questo fronte abbiamo avuto ottimi risultati, Manicone ha disputato un campionato ad ottimi livelli e, anche, Barozzi, nelle ultime giornate, quando ha trovato più spazio, ha messo in mostra le sue qualità. Certamente un grande plauso va fatto anche al mister che ha messo su un gruppo affiatato che ci ha dato tante soddisfazioni. Peccato, però, per il sogno play-off che abbiamo accarezzato per un po’, ma a posteriori penso che sia meglio così, in quanto questo permette alla nostra giovane società di strutturarsi meglio”.
Intanto l’attività agonistica della Libertas non è terminata. L’under 16 dovrà, infatti, affrontare la final four del campionato di categoria giovanile.
Molto soddisfatti, quindi, i componenti della società che colgono l’occasione per ringraziare gli sponsor che hanno sostenuto la società, tutti coloro che hanno collaborato a questo progetto, dall’emittente televisiva Canale2, ai telecronisti Mininni e Olivieri, alla redazione di Altamuralife e Altamurasport e, infine, ma non ultimi, i sostenitori, pronti ad incoraggiare la squadra in ogni occasione.

Libertas BK Altamura
www.libertasaltamura.it

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Rispondi