Libertas Basket Altamura, ancora una sconfitta

Libesta Altamura - Didonato CerignolaSeconda sconfitta consecutiva per la Libertas, che vede allontanarsi le prime in classifica

Doveva essere una gara da vincere per dimenticare la sconfitta di Bisceglie di fine 2010, invece il nuovo anno comincia male per la Libertas.
Coach Laterza, per il match contro il Cerignola, deve rinunciare ad Infante e Barozzi ed è vincolato a schierare i convalescenti Maselli e La Stella che in questi giorni non si sono allenati, rispettivamente per un infortunio e per influenza.
Al via delle ostilità l’Altamura parte bene e si porta subito a +9. Il Play Manicone trascina i suoi compagni grazie ai suoi veloci contropiede, mentre la zona in difesa funziona. Il Cerignola è così portato a forzare il tiro da tre, sbagliando diverse occasioni. Mister Mele, a quel punto, è costretto a chiamare 2 time out per riorganizzare le idee. Mossa che funziona. Il Cerignola riagguanta il risultato, chiudendo il primo quarto sotto di uno: 15-14. Nei primi minuti della seconda ripresa si susseguono azioni veloci da una parte e dall’altra. La Libertas cerca di allungare grazie alla tripla di Calia, ma qualche secondo dopo Capuano risponde con la stessa moneta. A 5’35” il Cerignola passa per la prima volta in vantaggio e allunga grazie alle due bombe di Mele. Si va al riposo sul 24-33.
Al termine della pausa lunga il copione non cambia ed il Cerignola incrementa il suo vantaggio grazie a due triple, questa volta, di Arbizzani. Per l’Altamura Manicone e Ciaccia, con una bomba, provano a dare la carica, ma il Cerignola non sta a guardare e risponde con Romano, grazie al solito gioco da tre. La terza frazione di gioco si chiude sul 43-53. All’inizio dell’ultimo quarto l’Altamura ci prova, portandosi a -4 grazie a 8 punti di Bevilacqua. Ma a 5′ dalla fine Mele spezza il gioco chiamando un time out, i ragazzi di coach Laterza non mettono in campo più la grinta vista pochi istanti prima e il Cerignola a quel punto dilaga. Negli ultimi minuti il gruppo si perde d’animo e la squadra ospite chiude sul 55-75.
Con questa sconfitta la squadra altamurana butta via altri due punti preziosi, troppi per un team che vorrebbe lottare per un posto play-off. I ragazzi hanno dimostrato nelle precedenti gare di poter competere con tutte le altre rivali, ma ora iniziano a pesare sulla classifica i cali di concentrazione che hanno durante alcuni spezzoni di gara. Il Cerignola, invece, porta a casa meritatamente i due punti e si avvicina in classifica proprio alla Libertas.
Nel prossimo turno la squadra di mister Mele sarà impegnata in casa contro il Corato, con l’obiettivo di allungare la striscia positiva. L’Altamura, invece, è chiamata alla prova del nove contro l’Angiulli a Bari, sfida delicatissima, dove i ragazzi dovranno cercare di interrompere la serie negativa.

LIBERTAS BASKET ALTAMURA – DIDONATO CERIGNOLA 55–75
Parziali: 15-14, 24-33, 43-53, 55-75

Libertas basket Altamura: Manicone 18, Calia 10, Indrio 10, Bevilacqua 9, La Stella 5, Ciaccia 5, Fiore, Picerno, Maselli, All. Laterza
Didonato Cerignola: Mele 17, Arbizzani 15, Capuano 14, Russo 10, Vuovolo 9, Romano 7, Menduni 2, Valentino 1, Granato, Ficco, All. Mele
Arbitri: Lisco di Bari e Padovano di Ruvo

Libertas BK Altamura
www.libertasaltamura.it

The following two tabs change content below.
Avatar

La redazione

Avatar

Ultimi post di La redazione (vedi tutti)

Comments

comments

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: