8 Dicembre 2021

Altamurasport

Tutto lo sport cittadino in un clik

Libertas Basket Altamura, si torna a vincere

3 min read
<a class="jcepopup" href="http://localhost/wordpress/wp-content/uploads/2011/01/News_Angiulli Bari - Libertas Altamura.jpg"><img class=" alignleft size-full wp-image-67" style="margin: 2px; border-width: 1px; border-color: #000000; float: left;" alt="Angiulli Bari - Libertas Altamura" src="http://localhost/wordpress/wp-content/uploads/2011/01/News_Angiulli Bari - Libertas Altamura.jpg" height="150" width="200" /></a><em>La squadra altamurana chiude il girone di andata con un'importantissima vittoria</em><br /><br />Prova di carattere per la Libertas che va a vincere a Bari contro l'Angiulli chiudendo il girone di andata a 18 punti. L'Altamura porta a casa due punti che mancavano da due gare, giocando un match a grandi ritmi, chiudendo ogni spazio in difesa e capitalizzando molto d'avanti. L'Angiulli, invece, frastornata dalla partenza lampo degli ospiti, nonostante i giocatori non si siano mai dati per vinti, non è riuscita

Angiulli Bari - Libertas AltamuraLa squadra altamurana chiude il girone di andata con un’importantissima vittoria

Prova di carattere per la Libertas che va a vincere a Bari contro l’Angiulli chiudendo il girone di andata a 18 punti. L’Altamura porta a casa due punti che mancavano da due gare, giocando un match a grandi ritmi, chiudendo ogni spazio in difesa e capitalizzando molto d’avanti. L’Angiulli, invece, frastornata dalla partenza lampo degli ospiti, nonostante i giocatori non si siano mai dati per vinti, non è riuscita a riaprire la gara.
Coach Laterza parte con Manicone, Indrio, Calia, Maselli e La Stella, mentre l’Angiulli scende in campo con Bensalem, Tassiello, Rubino, Fanelli e Cafagna. Inizio sprint per gli ospiti che grazie ad un mini-break di Maselli si portano subito sullo 0-10. Mister Zotti, dopo 4′ di gioco, è costretto a chiamare un time out per svegliare i suoi. Alla ripresa Fanelli mette a segno i primi due punti per l’Angiulli, ma l’Altamura continua a macinare gioco e grazie alla fantasia di La Stella, che sforna ottimi assist per i suoi, si porta sul +21. La squadra ospite negli ultimi minuti concede solo una tripla a Cuccovillo e chiude sul risultato di 11- 28. Nella ripresa la partita non è più unilaterale, i giocatori di casa si svegliano e lottano su ogni pallone. La Libertas continua a martellare con una tripla di Bevilacqua e le penetrazioni di Manicone, ma Rubino e compagni rispondono colpo su colpo. I continui capovolgimenti di fronte rendono il match avvincente, ma la maggior concretezza sotto canestro dei biancorossi aumenta il divario portando il massimo vantaggio a +26. Negli ultimi minuti di gioco, però, l’Angiulli si fa sotto andando alla pausa lunga sul 33-49.
Nel terzo quarto L’Angiulli ci mette più convinzione e accorcia le distanze grazie ai canestri di capitan Rubino. Ma i ragazzi di coach Laterza non stanno a guardare e controbattono, anche se non sono incisivi come nei primi due quarti, cosicché la terza frazione si chiude sul 48-59. L’ultima ripresa è una battaglia. L’Altamura grazie ad un buon pressing non da respiro ai padroni di casa, che nonostante tutto provano a riportarsi sotto. A 5 minuti dal termine Manicone perde palla a metà campo e Rubino va a finalizzare in contropiede subendo anche un antisportivo da Bevilacqua che aveva cercato di non farlo andare a punti. A quel punto i baresi ci credono ma proprio capitan Bevilacqua invita i suoi a mantener la calma. Negli ultimi minuti la partita è spezzettata dai continui falli dei padroni di casa che mandano in lunetta gli ospiti per poi provare il gioco da tre e recuperare lo svantaggio. Mossa che non riesce, in quanto la Libertas è concreta dalla lunetta mentre l’Angiulli non riesce a mettere dentro nessuna tripla, e in più si aggiunge l’ottima prova a rimbalzo dei lunghi altamurani. La partita si chiude sul 62-76.
Questa vittoria da morale allo spogliatoio altamurano per il proseguo del campionato. I ragazzi dopo due gare hanno ritirato fuori gli artigli giocando un ottimo basket per tutti i 40 minuti, anche grazie alle continue indicazioni impartite dalla panchina da coach Laterza che ha contribuito a tener sempre alta la concentrazione dei suoi ragazzi. L’Angiulli, invece, ha sempre dovuto inseguire in questo match e nonostante il buon organico non è riuscita a recuperare il gap subito nel primo quarto.
Nel prossimo turno, la prima di ritorno, l’Angiulli sarà impegnata in casa nel derby contro il Don Bosco, mentre la Libertas andrà a far visita all’ ARX Bari.

ANGIULLI BARI – LIBERTAS BASKET ALTAMURA 62-76
Parziali: 11-28, 33-49, 48-59, 62-76

Angiulli Bari: Rubino 18, Bensalem 12, Tassiello 11, Fanelli 7, Cuccovillo 5, Ruotolo 5, Cafagna 3, Votsis 2, Carlone, All. Zotti
Libertas basket Altamura: Masiello 21, La Stella 14, Calia 13, Manicone 12, Indrio 11, Bevilacqua 5, Barozzi, Ciaccia, Fiore, Infante, All. Laterza
Arbitri: Ferrari di Cellamare e Menelao di Mola di Bari

Libertas BK Altamura
www.libertasaltamura.it

Rispondi