Manifestazione arti marziali, la replica dell’Assessore allo sport

Arti MarzialiUna nota sulle condizioni precarie delle strutture sportive cittadine

Riceviamo e pubblichiamo la replica dell’assessore allo sport del Comune di Altamura, Giovanni Saponaro, a riguardo di quanto commentato in occasione della manifestazione di arti marziali tenutasi lo scorso 18 febbraio presso il palazzetto dello sport di Via Manzoni ad Altamura. L’assessore ci fa sapere che non gli è stato possibile presenziare alla manifestazione in quanto, nello stesso fine settimana, è stato impegnato fuori città per un altro impegno istituzionale, provvedendo, comunque, ad informare gli organizzatori.
In riferimento, poi, alle condizioni precarie in cui versano le strutture sportive cittadine e, in questo caso, il PalaBaldassarra, Saponaro rende noto che, come da determina n. 1302, in data 29.09.2009 il Comune di Altamura ha stanziato la somma di € 1.730.738,52 per effettuare lavori di manutenzione straordinaria (rifacimento della copertura) tanto del palazzetto in questione quanto quello sito in Via Piccinni che, da alcuni anni, versa in condizioni pietose. Adesso si aspetta solo che venga conclusa la gara d’appalto per l’assegnazione dei lavori. L’assessore si è detto, inoltre, rammaricato perché quanto scritto può portare i lettori ad interpretare in maniera sbagliata il messaggio che chi vi scrive ha voluto lanciare, conclude che egli, in quanto Assessore allo sport, è vicino a tutte le società sportive che, giornalmente, combattono con iDetermina n.1302Determina n.1302 problemi legati alle infrastrutture ma che, purtroppo, per quanto riguarda le risorse economiche da mettere in campo, non ha potere decisionale.
Apprezzo molto il fatto che l’assessore Saponaro abbia contattato altamuralife.it per far conoscere ai lettori il suo punto di vista, così come apprezziamo il fatto che, avendo praticato il prima persona attività sportiva, riesce a comprendere bene le difficoltà che questo mondo vive quotidianamente. Tuttavia, rimangono alcuni interrogativi non risolti: quando inizieranno i lavori ai quali si è accennato poco sopra? Oltre la sistemazione delle coperture, non sarebbe opportuno sistemare anche i servizi igienici? Credo che non sia chiedere troppo.

Determina n.1302

Domenico Olivieri

The following two tabs change content below.
Avatar

La redazione

Avatar

Ultimi post di La redazione (vedi tutti)

Comments

comments

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: