17 Ottobre 2021

Altamurasport

Tutto lo sport cittadino in un clik

Pallamano Altamura, sconfitta tra gli applausi

2 min read
<a class="jcepopup" href="http://localhost/wordpress/wp-content/uploads/2011/01/News_Pallamano Altamura1.jpg"><img class=" alignleft size-full wp-image-86" style="margin: 2px; border-width: 1px; border-color: #000000; float: left;" alt="Pallamano Altamura1" src="http://localhost/wordpress/wp-content/uploads/2011/01/News_Pallamano Altamura1.jpg" height="150" width="200" /></a><em>Nel recupero dell'11^ giornata, sconfitta in casa dell'Ambra per la formazione altamurana, giunta in toscana con gli uomini contati</em><br /><br />Non parte bene il nuovo anno per la Pallamano Altamura che, nel recupero dell'11^ e ultima giornata di andata del campionato di serie A1, gara non disputata lo scorso 18 dicembre a causa della neve, deve arrendersi all'Ambra. 32 a 23 il risultato finale a favore dei toscani che con questa vittoria chiudono il girone
Pallamano Altamura1

Pallamano Altamura1Nel recupero dell’11^ giornata, sconfitta in casa dell’Ambra per la formazione altamurana, giunta in toscana con gli uomini contati

Non parte bene il nuovo anno per la Pallamano Altamura che, nel recupero dell’11^ e ultima giornata di andata del campionato di serie A1, gara non disputata lo scorso 18 dicembre a causa della neve, deve arrendersi all’Ambra. 32 a 23 il risultato finale a favore dei toscani che con questa vittoria chiudono il girone d’andata al comando della classifica. Buona, comunque, la prova della squadra altamurana, giunta in terra toscana con gli uomini contati ma che è uscita dal campo tra gli applausi del pubblico.
Infatti, mister Realmonte deve fare a meno di Pepe, Luisi e Colamanaco, assenti per motivi personali e può contare solo su otto giocatori, compresi i due portieri e Revai a mezzo servizio, ancora febbricitante a causa di una forte influenza. A completare la formazione un gruppo di giocatori Under 16. Con queste premesse, la disfatta per la Pallamano Altamura sembra quasi inevitabile ma, soprattutto nella prima frazione, il team altamurano riesce a rimanere in partita, mantenendosi a non più di tre reti di distanza. Intorno al 20′ gli altamurani riescono a raggiungere il pareggio ma, poi, la stanchezza inizia a farsi sentire e così la forte ed esperta formazione toscana riesce a chiudere la prima frazione in vantaggio di sette lunghezze.
Nella ripresa l’Ambra, sfruttando la possibilità di una panchina più lunga, riesce ad allungare ancora le distanze ma i giocatori altamurani, piegati sulle ginocchia per la stanchezza, non perdono la testa e, lottando fino alla fine su ogni pallone e mostrando, in alcuni frangenti, una buona pallamano, riescono a contenere il passivo. Alla sirena finale il punteggio sorride ai padroni di casa che si impongono per 32 a 23.
L’Ambra ha sicuramente meritato la vittoria, d’altronde il punteggio finale è li a dimostrarlo ma l’Altamura non ha demeritato affatto, disputando una partita di carattere, per certi versi stoica che non è sfuggita all’attento pubblico locale che, a fine partita, ha applaudito entrambe le squadre.
Adesso per la Pallamano Altamura ci sono altre due settimane di sosta prima della ripresa del campionato, utili per poter recuperare le energie e presentarsi il prossimo 5 febbraio a Marsala, per la prima partita del girone di ritorno, con la squadra al completo.

Ambra – Pallamano Altamura 32-23 (p.t. 17-19)

Ambra: Brusa, Buffa 5, Licchese, Carmignani 3, Giovannelli 1, Impellizeri, Chiaramonti 2, Dei 2, Mannocci 1, Maraldi 7, Trinci, Bednarek 5, Morlacco 5, Ballini 1. All. Bossi
Pallamano Altamura: Pallotta, Tragni 1, Santoro, Priore, Locapo, Baldassarra 4, Nardomarino 2, Grande 1, Revai 2, Loporcaro 3, Gentile 4, Maggiolini 6. All. Realmonte
Arbitri: Colombo – Fabbian S.

Domenico Olivieri

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Rispondi