Pellegrino Sport C5, anno nuovo risultato vecchio

Pellegrino Sport C5, anno nuovo risultato vecchio

Giuseppe Mercadante, autore di una tripletta contro il RuvoLa formazione murgiana inizia il 2014 così come aveva terminato il 2013, con una sconfitta

Anno nuovo risultato vecchio! Si potrebbe sintetizzare così la prima partita del 2014 per la Pellegrino Sport, impegnata nel massimo campionato pugliese di calcio a 5. La squadra altamurana, impegnata in casa del Ruvo, squadra con la quale ha conquistato l’unico punto di questo sfortunato campionato, è stata sconfitta per 6 a 5, al termine di una partita dalle mille emozioni e che l’ha vista sfiorare una clamorosa rimonta.
La partita inizia nel segno del Ruvo che si porta in vantaggio con Lavolpicella. La Pellegrino Sport, però, non si da per vinta e memore della partita di andata, riesce a mettere in difficoltà i padroni di casa tanto da trovare il pareggio con Mercadante. Il Ruvo reagisce prontamente e nel giro di pochi minuti mette il risultato in cassaforte, segnando con Lavolpicella, Andriani e Magurean che fissa il risultato del primo tempo sul 4 a 1.
La ripresa si apre con il secondo goal personale di Mercadante, goal che, però, stuzzica l’orgoglio dei padroni di casa che rimettono le cose a posto andando a rete, prima con Amoruso e poi con Magurean. Il Ruvo commette l’errore di considerare la partita già chiusa, fatto sta che la Pellegrino Sport, grazie alla scelta di schierare Montemurno come portiere in movimento, riesce a mettere in difficoltà la difesa rubantina. Gli altamurani trovano subito due goal, con Mercadante e Tancredi, che riaprono definitivamente la partita. Il tempo a disposizione, però, è troppo poco e a nulla serve la seconda rete personale di Tancredi, in pieno recupero, se non a rendere meno amara la sconfitta della squadra altamurana.
A seguito di questa sconfitta, la quindicesima consecutiva, la Pellegrino Sport resta relegata in ultima posizione con un solo punto nel carniere e vede la salvezza sempre più lontana.
Sabato prossima, primo impegno casalingo del nuovo anno per la squadra altamurana che ospita la Torre Rossa Taranto.

Domenico Olivieri


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.