Pellegrino Sport, trasferta da dimenticare a Brindisi


Una formazione della Pellegrino SportLa squadra altamurana torna a casa con una pesante sconfitta

Trasferta da dimenticare per la Pellegrino Sport che, impegnata nella 17^ giornata del campionato regionale di serie C1 di calcio a 5, è travolta dalla Futsal Brindisi che si impone per 8 a 1. Per la formazione altamurana, che ancora una volta ha palesato le sue difficoltà lontano dalle mura amiche, un deciso passo indietro rispetto alla vittoria di una settimana fa sull’Atletico Noicattaro.
La Futsal Brindisi scende in campo con Grande, Passarelli, Scarpa, Patimo e Giglio, gli altamurani rispondono con Lombardi, Panarella, Moramarco, Mercadante e Tancredi.
Inizio di partita da dimenticare per la Pellegrino Sport che dopo nemmeno un minuto è già sotto: Scarpa supera un avversario in dribbling e, con un preciso diagonale, porta in vantaggio i padroni di casa. Il raddoppio arriva al 4’ con Giglio che concretizza un assist dalla sinistra di Scarpa.
La Pellegrino Sport non si da per vinta e dopo alcuni tentativi sventati dalla difesa brindisina, va vicinissima al goal con Moramarco che colpisce il palo. Quello del capitano altamurano è solo un fuoco di paglia perché i padroni di casa sfiorano più volte la terza marcatura, intervallata, al 22’, da un doppio tentativo altamurano sul quale Grande si fa trovare pronto. La prima frazione, comunque, si chiude con il Futsal Brindisi avanti per 2 a 0.
La ripresa si apre sotto il segno della Pellegrino Sport che sfiora ancora la marcatura con Mercadante che, però, si vede respingere il proprio tentativo sulla linea di porta da Scarpa. I brindisini ringraziano e, dopo pochi secondi si portano sul 3 a 0 grazie allo stesso Scarpa che, due minuti più tardi, porta a quattro le marcature dei suoi con un calcio di punizione.
Forti del largo vantaggio, i padroni di casa si rilassano permettendo a Panarella, al 14’, di accorciare le distanze ma, poi, riprendono immediatamente in mano le redini del gioco e vanno a segno altre quattro volte, prima con Lucà, al 16, poi al 22’, con Patimo, al 25’con Giglio e, infine, un minuto dopo con Scarpa che fissa il risultato finale sull’ 8 a 1.
In virtù di questa sconfitta la Pellegrino Sport perde una posizione in classifica e, soprattutto, si avvicina pericolosamente alla zona play-out, distante, adesso, solo una lunghezza.
Sabato prossimo la formazione altamurana è attesa da un impegno abbastanza semplice, almeno sulla carta: al campo di Via del Salice è attesa la Red Black Fovea Foggia, fanalino di coda della classifica con soli sei punti all’attivo.

FUTSAL BRINDISI – PELLEGRINO SPORT 8-1

FUTSAL BRINDISI: Grande, Scarpa, Giglio, Patimo, Passarelli, Lucà, Chiarella, Bellomusto, Caccioppoli, Piliego, Gisonna, Iaia. All.: D’Errico
PELLEGRINO SPORT: Lombardi, Panarella, Moramarco, Mercadante, Tancredi, Mininni, Lorusso, Pestrichella, Angelino, Nuzzi, Santacroce Cappiello. All.: Maremonti (squalificato)
ARBITRI: Sicolo di Bari
RETI: 1′ pt Scarpa (FB), 4′ pt Giglio (FB), 7′ st Scarpa (FB), 9′ st Scarpa (FB), 14’ st Panarella (PS), 16′ st Lucà (FB), 22′ st Patimo (FB), 25′ st Giglio (FB), 26′ st Patimo (FB)

Domenico Olivieri


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.