17 Gennaio 2022

Altamurasport

Tutto lo sport cittadino in un clik

Pellegrino Sport, troppo forte il Byre Ruvo

2 min read
Una fase della partita (© Futsal Byre Ruvo)

Una fase della partita (© Futsal Byre Ruvo)


Una fase della partita (© Futsal Byre Ruvo)
Una fase della partita (© Futsal Byre Ruvo)

Una doppietta di Gramegna rende meno pesante la sconfitta

Nella decima giornata del campionato di serie C2 girone A, la Futsal Byre ospita la Pellegrino Altamura.
Mister Piacenza deve rinunciare a Mazzone, Ciliberti e Marinelli che dà forfait pochi istanti prima dell’inizio del match ma recupera Bonvino, Mastrorilli e Sette.L’allenatore ruvese schiera Mastrorilli tra i pali, Bonvino, Campanale D., Guastamacchia e Amoruso. Mister Capozza si affida a Vitale tra i pali, Gramegna F., Gramegna M., Chironna e Giordano.
Al decimo minuto, doccia fredda per la compagine di casa: Sette, dopo una manciata di secondi dal suo ingresso, deve abbandonare il campo per il riacutizzarsi di un problema muscolare. La brutta notizia non scalfisce l’animo dei biancoazzurri che trovano il vantaggio con Amoruso, bravo ad accentrarsi e a calciare col mancino.
Il 2 a 0 nasce sull’asse Campale A.- Campanale D. con quest’ultimo che conclude a rete in seguito ad una splendida giocata spalle alla porta. La Futsal Byre non abbassa il ritmo e si porta sul 3 a 0: Guastamacchia calcia da banda destra, Vitale è bravo a respingere, ma sulla ribattuta si avventa ancora il 22 che realizza così la sua seconda rete stagionale, la prima in campionato. Il poker lo cala Lovino al termine di un contropiede da manuale. Si va all’intervallo sul risultato di 4 a 0.
Nella ripresa, dopo soli due minuti, la Pellegrino accorcia le distanze con Gramegna M. su calcio di punizione, complice la deviazione di Bonvino. La squadra di mister Piacenza si ricompatta e riporta a quattro le reti di differenza con Mastropirro che sigla la prima marcatura in maglia Byre. Il 5 a 1 porta la firma di Pellegrini che deve solo appoggiare in porta il pallone calibrato alla perfezione da capitan Campanale. Il Pellegrino, ancora una volta con Gramegna M., capitalizza un calcio di punizione, portandosi sul 6 a 2. Sullo scadere c’è spazio per il sigillo finale di Di Bisceglie che ribadisce in rete il pallone respinto dal portiere avversario. Termina sul risultato di 7 a 2 la sfida tra Futsal Byre e Pellegrino.
Sette reti e sette marcatori diversi che evidenziano l’ottima prova corale espressa dal team ruvese. Appuntamento a sabato prossimo per l’insidiosa trasferta sul campo del Grimal Barletta, ultimo match del 2021.

Futsal Byre Ruvo 7-2 Pellegrino Altamura

Ufficio stampa ASD Futsal Byre Ruvo

Risultati e classifica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *