Prima Categoria Girone B, l’analisi e i numeri del campionato

Prima Categoria Girone B, l’analisi e i numeri del campionato

StadioUltima giornata decisiva per determinare le griglie di play-off e play-out

Con la 30^ giornata, andata in scena domenica scorsa, il campionato di 1^ categoria, girone B, stagione 2012/2013, è andato agli archivi. Anche l’ultimo turno non ha deluso le attese con 27 goal segnati e una media superiore ai tre per partita. Da rimarcare le otto vittorie su otto partite, una sola, però in trasferta, quella del Sibillano contro la Nuova Molfetta.
Analizzando la giornata, partiamo sempre dal Real Modugno che, con la promozione in tasca già dalla scorsa giornata, era in cerca dell’imbattibilità, obiettivo centrato grazie al 2 a 2 ottenuto sul campo del Ginosa. Al doppio vantaggio dei modugnesi, firmato da Panzarino e Tamma, hanno risposto i padroni di casa con una doppietta di Novario. Seconda posizione e accesso diretto alla finale play-off, da giocare in casa, per il Bitonto che chiude con una vittoria interna contro il Pezze con goal di Terrone e Sangirardi. Terzo posto già in cassaforte e possibilità di giocare il primo turno di play-off in casa per il Real Gioia. Ininfluente per la formazione gioiese, la sconfitta in casa della Virtus Calcio Putignano che si impone grazie al goal di Vittorione. Quarto posto e, quindi, qualificazione ai play-off anche per la Fortis Murgia che vince il duello a distanza con il Pezze, imponendosi, tra le mura amiche sulla Molfetta Sportiva. Per gli altamurani in goal Cifarelli, Nuzzi e Savoia, per gli ospiti, che dovranno invece affrontare i play-out, il goal porta la firma di Liso.
Non determinante per la classifica, la partita tra Calcio Gravina e Giovinazzo, terminata con il risultato di 5 a 2. Per i padroni di casa vanno a segno con Goffredo, doppietta, Brunetti, Cirrottola e Bellocchio. Per il Giovinazzo la stagione continua con i play-out ma con la peggior posizione possibile. Stesso discorso per la sfida tra Bitetto e Palagiano, terminata con la vittoria degli amaranto per 2 a 1 che serve a rendere meno amara la retrocessione. Per i tarantini, salvezza già raggiunta dalla scorsa giornata.
Impresa, invece, per il Real Sibillano che grazie alla vittoria per 3 a 0 sulla Nuova Molfetta, unica in trasferta della giornata, raggiunge la salvezza. Per i baresi reti di Lavermicocca, Notarangelo e Sfarzetta. Il match più interessante della giornata se lo aggiudica il Mottola United che batte l’Omnia Bitonto per 2 a 1, superandolo in classifica. Per i mottolesi goal di Greco e Romanelli, di Orlino la marcatura degli ospiti. Per entrambe, però, la salvezza passa dai play-out.
Alla luce di questi risultati, ecco la griglia della post season:
Play-off
Primo turno: Real Gioia – Fortis Murgia , gara unica domenica 12 maggio 2013, ore 16,30
Secondo turno: Bitonto – Vincente primo turno, gara unica domenica 19 maggio 2013, ore 16,30
Play-out
United Mottola – Giovinazzo, gara unica domenica 12 maggio 2013, ore 16,30
Omnia Bitonto – Molfetta Sportiva, gara unica domenica 12 maggio 2013, ore 16,30
Queste infine le statiste della stagione:
Giornate: 30
Partite disputate: 240
Totale gol: 753
Media gol per giornata: 25,1
Media gol per partita: 3,14
Maggior numero vittorie: 25 Real Modugno
Minor numero vittorie: 5 Bitetto
Maggior numero pareggi: 10 Virtus Calcio Putignano
Minor numero pareggi: 2 Molfetta Sportiva
Maggior numero sconfitte: 21 Bitetto e Giovinazzo
Minor numero sconfitte: 0 Real Modugno
Miglior attacco: 90 Real Modugno
Peggior attacco: 27 Bitetto
Miglior difesa: 19 Bitonto
Peggior difesa: 77 Mottola United

Domenico Olivieri


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.