Puglia Sport Altamura, brutto stop

PugliaSport-GravinaSconfitta amara in terra salentina che fa perdere posizioni in classifica ad Ingrosso & C.

È successo quello che tutti speravano non succedesse: i ragazzi allenati da mister Dibenedetto disputano un primo tempo bruttissimo e una ripresa all’arrembaggio ma lasciano Cisternino con zero punti in tasca. Ai padroni di casa basta un gol per superare i murgiani ma, tirando le somme sul piano del gioco, l’ago della bilancia penderebbe dalla parte degli ospiti.
La gara parte subito in salita per la Puglia Sport Altamura con il Costernino che va in vantaggio al 14′ con Francioso che, lanciato sulla fascia destra, entra in area e supera Lagreca con un delizioso pallonetto. Al goal subito non si assiste a nessuna reazione da parte della squadra altamurana che, seppur in superiorità numerica grazie all’espulsione per doppia ammonizione di Palmisano al 34′, non riesce mai a produrre gioco e rendersi pericolosa dalle parti di Chirico per tutto il primo tempo, forse anche a causa del forte vento contrario che spirava sul “Mediterraneo” di Cisternino.
Nel secondo tempo la Puglia Sport Altamura affronta la gara con un altro piglio e chiude gli avversari nella loro metà campo per tutti i quarantacinque minuti. Tutto quello che riesce a produrre il forcing altamurano nella ripresa, sono però, una traversa al 15′, dodici calci d’angolo e ottocalci di punizione dal limite dell’area brindisina che evidenziano la netta supremazia territoriale altamurana ma che allo stesso tempo non servono per riacciuffare gara e punti. Neanche i sei minuti di recupero, a dire il vero anche pochi viste le continue perdite di tempo da parte del Costernino, accordati dal direttore di gara servono a niente e al triplice fischio finale gli unici ad essere contenti sono i locali che vanno oltre le più rosee previsioni conquistando tre punti d’oro.
Il Cisternino si porta via l’intera posta in palio con il minimo sforzo, in inferiorità numerica per 55 minuti, subendo per tutta la ripresa il predominio altamurano e capitalizzando al meglio il goal realizzato dopo solo 14 minuti. Di certo un’occasione persa in chiave classifica per la squadra di mister Dibenedetto che con una vittoria avrebbe superato in classifica Gravina, Castellaneta e Lizzano insidiandosi sola al quinto posto in classifica. La realtà è ben diversa e la Puglia Sport Altamura rimane in classifica a quota 23 punti in ottava posizione, nella speranza di ritornare a vincere domenica tra le mura amiche nella difficile gara contro lo Sport Noci, quarto a quota 28. I presupposti per una gara avvincente ci sono tutti.

CISTERNINO – PUGLIA SPORT ALTAMURA 1-0

CISTERNINO: Chirico, Palmisano A., Crescenzo Palmisano P., Settimio, Campanella, Lomartire (35′ st Fumarola), Santoro, Gianfrate, Francioso (41′ st Tursi), Buongiorno (30′ st Arganese). A disp.: Palmisessa, D’Amico, Semeraro, Palmisano G. All. Scalone.
PUGLIA SPORT ALTAMURA: Lagreca, Ardino, Ragone, Scolis (37′ st Maino), Laurieri, Maremoti, Manicone, Ingrosso, Ameruoso, Incampo, Calia (30′ st Dambrosio). A disp.: Quaratino, Cannito. All. Dibenedetto.
MARCATORI: 14′ Francioso (C)
ARBITRO: Sig. Rizzello (sez. Casarano)
ESPULSI: 34′ Palmisano P. (C)
RECUPERO: 2′ pt, 6′ st.

Leonardo Loporcaro

The following two tabs change content below.
Avatar

La redazione

Avatar

Ultimi post di La redazione (vedi tutti)

Comments

comments

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: