Puglia Sport, esordio sul velluto in Coppa

Real Sannicandro - Puglia SportLa formazione altamurana travolge il malcapitato Real Sannicandro

Inizia con una goleada la stagione ufficiale della Puglia Sport Altamura che, nell’andata del primo turno di Coppa Puglia, passeggia sul malcapitato Real Sannicandro, travolto con un rotondo 7 a 1. Tutto facile per la formazione guidata da Leo Dibenedetto, ancora in tribuna per squalifica.
Il mister altamurano, a corto di difensori, schiera sulle fasce due centrocampisti, Tassielli e Ardino, Favia e Laurieri sono la coppia centrale, a metà campo ci sono De Ceglie e De Cosmo a fare da diga con Ferrorelli e Ruggero sulle fasce. Attacco affidato a Marsico e Sparapano.
La squadra altamurana mette subito le cose in chiaro e dopo un paio di tentativi andati a vuoto con Ruggero e Sparapano, al 18′ passa in vantaggio con Ferrorelli che devia in rete un tiro-cross di Sparapano. La Puglia Sport insiste e, prima con Marsico al 25’e poi con Ferrorelli al 31′ sfiora il raddoppio con Scalera che, nella seconda occasione, si supera deviando in angolo. Sulla bandierina si presenta Marsico che disegna una parabola perfetta per Sparapano che irrompe di testa e sigla il goal del raddoppio. Gli altamurani sembrano appagati e, complice il gran caldo, alzano il piede dall’acceleratore. Il Real Sannicandro non sembra poterne approfittare e, pochi secondi prima dell’intervallo, subisce la terza rete che porta la firma di Ferrorelli.
Nella ripresa la Puglia Sport scende in campo con due novità in formazione, Damiani al posto di Sparapano e Manicone che prende il posto di De Ceglie. Il tema tattico della partita non cambia e al quarto d’ora della ripresa la squadra altamurana dilaga con Ferrorelli che, da pochi passi, batte per la quarta volta Scalera. Nemmeno un giro di lancette dopo Marsico, dopo un’azione personale, porta a cinque le segnature per la Puglia Sport. La squadra altamurana non è ancora paga e al 18′ va ancora in goal, di nuovo con Ferrorelli che, scattato sul filo del fuorigioco, segna la quarta rete personale. Solo a questo punto la Puglia Sport decide di tirare i remi in barca, mantenendo, tuttavia, il pallino del gioco. Il Real Sannicandro è davvero poca cosa e al 28′ subisce la settima marcatura che arriva con un autogoal di De Marinis che, nel tentativo di anticipare Ferrorelli, batte imparabilmente Scalera. La partita, mai in bilico, può considerarsi ormai agli archivi ma al 34′ arriva il goal della bandiera dei padroni di casa con Gaudio che, con una punizione dai venti metri, sorprende Bellocchio. Gli ultimi minuti sono di pura accademia e al 45′, puntuale, arriva il triplice fischio finale.
La Puglia Sport con questa prova mette una seria ipoteca sul passaggio del turno, disputando una partita che si è rivelata essere poco più di un allenamento. Per valutare la vera forza della rinnovata squadra altamurana bisognerà attendere impegni più probanti, ad iniziare da domenica prossima con la prima di campionato in casa contro il Palagiano che, a meno di novità dell’ultima ora, dovrebbe giocarsi lontano da Altamura, a causa dei lavori che stanno interessando il “D’Angelo”.

REAL SANNICANDRO – PUGLIA SPORT ALTAMRUA 1-7

REAL SANNICANDRO: Scalera, Buonavoglia (1′ st Cardinale), Bizzoca (1′ st D’Alfino), Gaudio, Di Turi, De Marinis, Conte (1′ st Sacchetti), Chimienti, Mastandrea, Mossa, Ranella. A disp.: D’Acciò, Villa, Gaudi. All.: Loizzo
PUGLIA SPORT ALTAMURA: Bellocchio, Tassielli, Ardino (15′ st Calia), De Ceglie (1′ st Manicone), Favia, Laurieri, Sparapano (1′ st Damiani), De Cosmo, Ferrorelli, Marsico, Ruggiero. A disp: De Ceglie, Stolfa, Cappiello, Bonasia.
ARBITRO: Salierno di Molfetta
MARCATORI: 16′ pt Ferrorelli (PS), 34′ pt Sparapano (PS), 45′ Ferrorelli (PS), 15′ st Ferrorelli (PS), 16′ st Marsico (PS), 18′ Ferrorelli (PS), 28′ De Marinis (PS, aut.), 34′ st Gaudio (RS)
AMMONITI: 18′ pt Mossa (RS), 23′ pt Di Turi (RS), 26′ pt Ardino (PS)
RECUPERO: 0′ pt, 0′ st

Domenico Olivieri

The following two tabs change content below.
Avatar

La redazione

Avatar

Ultimi post di La redazione (vedi tutti)

Comments

comments

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: