Scuola & Volley Altamura ad un passo dalla serie D

Scuola&VolleyI ragazzi di mister Capurso si fermano a un solo set dalla matematica promozione in serie D

In un Palabaldassarra gremito e pronto a festeggiare la storica promozione in serie D, è andata in scena l’ultima giornata di regular season del Campionato Provinciale di 1^ Divisione Maschile che vedeva contrapposte la Scuola & Volley Altamura (seconda in classifica con 38 punti e con una gara da recuperare) e il Team Volley Joya. Le due squadre, allenate rispettivamente da Filippo Capurso e dall’ex schiacciatore venezuelano Henry Rodriguez, sono state le uniche vere protagoniste e hanno disputato un ottimo campionato rimanendo sempre a braccetto in vetta alla classifica e staccando tutte le altre pretendenti.
Il rocambolesco risultato finale di 2-3 (27-25 / 27-25 / 17-25 / 21-25 / 11-15), dopo essere stata in vantaggio per 2-0, allontana di un ulteriore punto la squadra altamurana dalla vetta della classifica e fa registrare la seconda sconfitta stagionale per i ragazzi di Filippo Capurso, sempre per opera del Team Volley Joya che, anche nella gara di andata si era imposta per 3-0.
I primi due set sono al cardiopalma e molto equilibrati, si gioca punto su punto ma in entrambi i casi è la maggior grinta e la voglia dei ragazzi altamurani che viene fuori nei punti finali : la Scuola & Volley Altamura vince i primi due set per 27-25 e si porta sul 2-0 facendo andare in visibilio il pubblico di fede altamurana presente al Palabaldassarra. A risultato ormai quasi acquisito e con un piede in serie D, i ragazzi altamurani si lasciano andare in festeggiamenti anticipati perdendo così concentrazione e fame di vittoria e la logica conseguenza è che lasciano il terzo parziale, senza opporre alcuna resistenza, ai gioiesi che si impongono facilmente per 17-25. Il quarto set comincia dopo la solita strigliata di mister Capurso e la musica cambia decisamente, si lotta punto su punto fino al 20-20 ma nel finale prevale la voglia di rivalsa degli ospiti che chiudono il parziale sul 21-25 e pareggiano i set portandosi sul 2-2. Anche nel tie-break finale i ragazzi altamurani vanno subito sotto di due lunghezze ma riescono a recuperare e ad andare in vantaggio di un punto al cambio di campo; tutti cominciano a pensare a una vittoria, ma la luce si spegne ancora una volta e i troppi errori in attacco lasciano anche il quinto parziale agli ospiti che lo chiudono facilmente sull’ 11-15 aggiudicandosi l’incontro per 2-3.
Questa sconfitta, comunque, non compromette assolutamente le possibilità di promozione per la squadra altamurana, che, conquistando tre punti con una vittoria netta (3-0 o 3-1) nel recupero di venerdì a Sammichele contro il G.S. Atletico, scavalcherebbe in classifica i gioiesi facendo, così, spalancare le porte della serie D. In verità, visti i risultati durante tutto l’anno agonistico, entrambe le formazioni meriterebbero la promozione diretta, ma nello sport si sa, alla fine c’è sempre un vincitore e noi tutti speriamo che in questo caso a vincere sia la Scuola & Volley Altamura.
A fine gara, mister Capurso ha commentato così ai nostri microfoni la gara dei suoi ragazzi: “Siamo partiti benissimo, concentrati e lottando su ogni palla conquistando i primi due set meritatamente, poi si è spenta la luce. Forse un calo fisiologico e forse troppi calcoli matematici (ride, ndr). La mia è una delle squadre più giovani del torneo e già in settimana più volte li ho sentiti dire che ci bastava un solo punto e poi vincere a Sammichele per ottenere il primo posto, per questo, sopra di due set hanno mollato psicologicamente. Peccato perché ci tenevamo a festeggiare la promozione già stasera davanti al nostro pubblico, comunque, sono felicissimo di come la squadra si è espressa nei primi due set e penso che se venerdì ripetiamo questa prestazione non avremo problemi nel vincere e approdare in serie D, traguardo storico meritato”.
Non ci resta che attendere venerdì 10 giugno quando, di ritorno da Sammichele, Filippo Capurso & C potranno o no festeggiare il salto di categoria insieme al loro caloroso pubblico.

Leonardo Loporcaro

The following two tabs change content below.
Avatar

La redazione

Avatar

Ultimi post di La redazione (vedi tutti)

Comments

comments

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: