Sporting Altamura, tre schiaffi al Novoli

Sporting Altamura e Libertas Molfetta schierate a centrocampoGrande prestazione quella sfoderata dalla squadra altamurana

È una grande prestazione quella che ha sfoderato ieri fra le mura amiche del “D’Angelo” lo Sporting Altamura. I ragazzi di mister Di Maio piegano con un netto e giusto tre a zero i leccesi del Novoli che sono stati storditi dalle giocate e trame di gioco dei padroni di casa.

Passano poco meno di dieci minuti e subito l’Altamura passa in vantaggio, il portiere novolese atterra nettamente Stefanini in area e l’arbitro sancisce la sacrosanta massima punizione che prontamente l’attaccante biancorosso Davide Radicchio trasforma in gol. L’Altamura continua a macinare giocate e occasioni e alla fine della prima frazione trova il raddoppio con un eurogol di Stefanini che calcia al volo una palla che si insacca nell’angolino basso, imparabile per il portiere.

Nel secondo tempo continua il predominio altamurano che culmina con la doppietta del solito Stefanini che con un pregevole stop in area e dribbling secco insacca in rete, chiudendo definitivamente i conti. Ed ecco le dichiarazioni di alcuni dei protagonisti del post partita. Si parte da uno dei migliori in campo, il difensore centrale torittese Salvatore Cannito che sta dimostrando di avere poco a che fare con questa categoria. “Sono contento per la mia prestazione ma soprattutto per com’è andata la partita e della grande prova di forza della squadra soprattutto perché venivamo dall’impegno di coppa di giovedì che sicuramente ci aveva portato via energie. Demerito del Novoli o prova di carattere da parte nostra? Il merito è nostro, abbiamo disputato una gran partita e stiamo giocando un bel calcio.”. E per quanto riguarda il reparto difensivo Cannito ha parole di elogio per i suoi compagni: “Il reparto difensivo sta girando alla grande – sostiene Cannito – io e il capitano Nicola Dibenedetto che formiamo la coppia dei centrali stiamo agendo con sintonia, si è formata una bella coppia con Nicola e siamo contenti.”

Queste, invece, le parole dell’ultimo arrivato in maglia Sporting, Daniele Fiorentino, che nel secondo tempo ha esordito con la casacca biancorossa. “Sì il mister mi ha messo in campo gli ultimi minuti, ho bisogno di trovare la condizione fisica ottimale, sono contento perché è stato un esordio vincente e i miei compagni hanno disputato una buona partita.” Per Fiorentino unico campionato di Eccellenza disputato è stato quello con il San Paolo, qualche stagione fa, anno del suo rilancio: “Si quell’anno al San Paolo è stato un punto di partenza per la mia carriera, feci un buon campionato e mi rilanciai poi l’anno seguente andai a Martina, dove vincemmo il campionato di serie D e dunque spero di fare la stessa cosa qui ad Altamura”.

Prossimo impegno per l’Altamura è in esterna, ospite dell’Ostuni.

SPORTING ALTAMURA – NOVOLI 3-0

SPORTING ALTAMURA: Iezensky, Armento, Cavaliere, Bucci, Cannito, Di Benedetto, Aloisio (63′ Fiorentino), Castoro (75′ Chisena), Radicchio, Montemurro, Stefanini. A disp. Goffredo, Tancredi, Tragni, Selvaggi, D’Introno. All. Di Maio.

NOVOLI: Bruno, Vantaggiato (83′ Tondo), Elia (75′ Mento), Caravaglio, Indirli, Lopetuso, Corallo, Cocciolo, Alessandrì, Scarcella, Pariti. A disp. Antonica Mascello, Quarta, De Luca. All. Schipa.

ARBITRO: D’Addato di Barletta.

RETI: 8′ pt Radicchio (SA), 45’pt Stefanini (SA); 33’st Stefanini (SA).

Ufficio Stampa

ASD Sporting Altamura

La videosintesi a cura dell’Ufficio Stampa Sporting Altamura

{youtube}yMTbswrJUKk|600|450|{/youtube}

The following two tabs change content below.
Avatar

La redazione

Avatar

Ultimi post di La redazione (vedi tutti)

Comments

comments

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: