Archivi tag: Calcio a 5

L’Alta Futsal avanza in coppa puglia

img-20161019-wa00061Martedi al Palazzetto dello Sport, la Pelligrino c5 ha affrontato l’Alta Futsal, match di ritorno del primo turno della Coppia Puglia. Tutti si aspettavano una partita molto combattuta, infatti le due squadre altamurane hanno dato spettacoloin questa partita.
Mister Maremonti per questa sfida si affida a Lombardi in porta, Gramegna in difesa, Tancredi e Montemurno sulle fasce e Mercadante pivot. Dall’altra parte mister Capozza,  per ribaltare l’1 a 0 dell’andata,  schiera Moramarco tra i pali, Casalino centrale, Bardaro e Di Tommaso sulle fasce e Laddaga pivot.
Parte subito all’attacco l’Alta Futsal al 3’ con un tiro potente di Laddaga che impegna Lombardi in due tempi. Al 7’ ci prova Bardaro che, dopo avere superato un difensore, tira ma Tancredi, in scivolata, ferma tutto. Al 12’ l’Alta Futsal si porta in vantaggio grazie a un’ottima palla di Stano per Di Tommaso che, con la punta del piede, devia il cross del compagno in porta. Immediata la reazione della Pellegrino che ci prova al 14’ con un tiro da fuori di Tancredi e al 21’ Maino arriva in ritardo su una palla di Mercadante. Il primo tempo finisce con una bella azione per l’ Alta Futsal con un pallonetto di Bardaro che finisce sul palo.
Doppio vantaggio che arriva nei primi minuti del secondo tempo, sempre con Di Tommaso che, in contropiede solitario, rimane contro Lombardi  e lo trafigge alla sua sinista, 2 a0. Al 12’ ci prova Pestrichella da destra ma Moramarco devia in angolo. Al 14’ Arduo prova, su punizione, a trafiggere il portiere ma Lombardi è attento e devia in angolo. Al 16’ Pestrichella tira da desta, la palla rimane in area e Gramegna la devia, i giocatori esultano per il 2 a 1 ma, per l’arbitro la palla non è entrata e non da gol. Tutta la panchina della Pellegrino protesta contro l’arbitro ma niente da fare, la decisione non viene cambiata e si rimane sul 2 a 0. Al 20’ Arduo ci riprova su punizione e stavolta, con un tiro potente rasoterra, sorprende Lombardi sul suo palo, gol e  Alta Futsal 3 a 0. La Pellegrino non ci sta e cerca di rimontare con il quinto uomo, infatti al 22’ st Gramegna infila Moramarco e porta i suoi sul 3 a 1. I ragazzi di mister Maremonti provano a sfruttare gli ultimi minuti di gioco per accorciare le distanze, ma l’ Alta Futsal si chiude bene e riesce a passare il turno dopo un’ ottima gara.

ALTA FUTSAL – PELLEGRINO SPORT C5  3-1

PELLEGRINO SPORT C5: Lombardi, Gramegna, Maino, Mercadante, Sardone, Di Leo, Sardone, Pestrichella, Montemurno, Tancredi, Carone. Allenatore: Maremonti.
ALTA FUTSAL: Moramarco, Di Tommaso, Liurieri, Arduo, Chironna, Casalino, Cornacchia, Sardone, Laddaga, Bardaro, Stano, Lillo. Allenatore: Capozza.
RETI: 12’ pt Di Tommaso (AF), 2’ st Di Tommaso (AF), 20’ st Arduo (AF), 22’ st Gramegna (PS).
FALLI: 3-3 pt, 4-3 st.
AMMONITI: Gramegna, Montemurno, Mercadante (PS)

Pellegrino Sport C5, al via la nuova stagione

pellegrinoamichevoli
La Pellegrino Sport in amichevole (ph. Pasquale De Palma)

Con il campionato ormai alle porte, la Pellegrino Sport C5 ha già iniziato la preparazione atletica da ben due settimane, sotto la guida del mister Maremonti. Dopo un mercato che ha visto volti nuovi aggregati al gruppo e qualche addio, il tecnico altamurano, con l’aiuto del preparatore atletico Antonio Ragone, ha messo alla frusta i suoi con allenamenti giornalieri di due ore e riposo domenicale.
In queste settimane la squadra altamurana ha partecipato a ben due amichevoli, entrambe presso la Tensostruttura di Matera. In occasione della prima uscita la Pellegrino Sport C5 si aggiudica un triangolare, di venti minuti a partita, contro gli Amici Del Borgo Matera, squadra iscritta alla C1 Lucana, vincendo per 4 a 0, e contro la Shaolin Soccer U21, vincendo 3 a 0.
Dopo i pesanti allenamenti e una condizione fisica ancora non al top, nella seconda uscita i ragazzi di Maremonti hanno perso contro la Futura Matera, altra squadra della serie C1 Lucana. L’ultima amichevole vedrà i ragazzi altamurani sfidare ancora una volta gli Amici del Borgo sabato 24 settembre presso i campetti Pellegrino.
La squadra, a detta dei due nuovi arrivati Danilo Dileo e Francesco Maino, raggiunti dalla nostra redazione e ai quali va il nostro ringraziamento per la preziosa collaborazione, è fiduciosa per la nuova stagione che inizierà i primi di ottobre in Coppa Puglia ed è pronta a ripetersi dopo il secondo posto dello scorso anno, e la mancata promozione in C1 causa la sconfitta ai play-off contro il Noci Calcio a 5.
Quindi non resta che aspettare l’inizio della stagione ufficiale. Nel frattempo la redazione di Altamurasport augura alla società un buon campionato.

Calcio a 5, ottavi di Coppa: blitz esterno del Molfetta, rivincita Salapia sul Donia

Coppa Italia
Coppa Italia

Primi verdetti in Puglia. Disputati i match di ritorno degli ottavi di Coppa Italia. Primi hurrà per le Aquile Molfetta che bissano il successo dell’andata e passano di forza anche ad Andria, 11-7 il finale, Futsal Salapia che ribalta l’1-2 maturato sul campo del Donia vincendo 6-1, Futsal Altamura a valanga sul Dream Team Palo del Colle dopo il pari del primo turno e Football Five Locorotondo che ha rischiato grosso sul campo della neo promossa Taranto: il 3-5 vale comunque il pass per i quarti.
Nel derby di Polignano passa la Volare, forte del 7-5 maturato martedì scorso. Blitz esterno della Diaz nell’altra stracittadina di giornata: il Nettuno cede 2-5. Qualificate anche il Csg Putignano di Pannarale, ancora una volta di misura contro il Trulli e Grotte, e il Futsal Brindisi che espugna Carovigno 6-5.

COPPA ITALIA REGIONALE
Primo Turno – Andata
Aquile Molfetta – Futsal Andria 2-1
Csg Putignano – Trulli e Grotte 1-0
Diaz Bisceglie – Nettuno 2-2
Dream Team Palo del Colle – Futsal Altamura 2-2
Football Five Locorotondo – New Taranto 6-3
Futsal Brindisi – Real Five Carovigno 5-1
Futsal Donia – Futsal Salapia 2-1
Neapolis Futsal Club – Volare Polignano 5-7

Ritorno
Futsal Andria – Aquile Molfetta 7-11
Trulli e Grotte – Csg Putignano 1-4
Nettuno – Diaz Bisceglie 2-5
Futsal Altamura – Dream Team Palo del Colle 6-1
New Taranto – Football Five Locorotondo 5-3
Real Five Carovigno – Futsal Brindisi 5-6
Futsal Salapia – Futsal Donia 8-5
Volare Polignano – Neapolis Futsal Club 2-2

QUARTI DI FINALE
Andata: martedì 11 ottobre 2016 pre 21,00
Ritorno: martedì 25 ottobre 2016 ore 21,00

www.calcioa5anteprima.com

Calcio a 5, serie C1, oggi si decidono la qualificate ai quarti di Coppa Italia

Coppa Italia
Coppa Italia

Tutto pronto in Puglia per le sfide di ritorno degli ottavi di finale di Coppa Italia. Vantaggi ’importanti’ da difendere solo per il Futsal Brindisi, ospite del Real Five Carovigno, e Football Five Locorotondo atteso sul campo della neo promossa New Taranto. Per il resto, tutte le sfide si decideranno in questi ultimi sessanti minuti.
O forse più. In caso di parità infatti (non contano doppio le reti segnate in trasferta), si andrà ai tempi supplementari più eventuali calci di rigore. Possibilità di ribaltare il risultato per l’Andria contro le Aquile Molfetta, il Trulli e Grotte che ospita il Csg Putignano, il Salapia contro il Donia e la Neapolis nel derby con la Volare. Diaz Bisceglie – Nettuno e Dream Team Palo del Colle – Futsal Altamura ripartiranno dalla perfetta parità dell’andata.

COPPA ITALIA REGIONALE
Primo Turno – Andata
Aquile Molfetta – Futsal Andria 2-1
Csg Putignano – Trulli e Grotte 1-0
Diaz Bisceglie – Nettuno 2-2
Dream Team Palo del Colle – Futsal Altamura 2-2
Football Five Locorotondo – New Taranto 6-3
Futsal Brindisi – Real Five Carovigno 5-1
Futsal Donia – Futsal Salapia 2-1
Neapolis Futsal Club – Volare Polignano 5-7

Ritorno
Futsal Andria – Aquile Molfetta
Trulli e Grotte – Csg Putignano
Nettuno – Diaz Bisceglie
Futsal Altamura – Dream Team Palo del Colle
New Taranto – Football Five Locorotondo
Real Five Carovigno – Futsal Brindisi
Futsal Salapia – Futsal Donia
Volare Polignano – Neapolis Futsal Club

Serie C1 Puglia, scatta la stagione 2016/17

Coppa Italia
Coppa Italia

Tutto pronto in Puglia per l’inizio della nuova stagione agonistica. Come ogni anno si comincia dalla Coppa Italia regionale. Sedici le squadre al via, che si daranno battaglia per succedere all’Atletico Cassano vincitore dell’ultima edizione ai danni del Trulli e Grotte, superato 5-3 solo dopo i tempi supplementari.
Salutati i protagonisti del triplete, accolti in cadetteria, il massimo campionato regionale vedrà la partecipazione di cinque new entry: il Csg Putignano retrocesso dalla B, le promosse Salapia, Palo e Taranto e la ripescata Futsal Donia ( in seguito a ripescaggio tra i cadetti dell’Olympique Ostuni).
Si comincia all’insegna delle stracittadine. Il primo turno in programma oggi mette di fronte le compagini biscegliesi Diaz e Nettuno e Neapolis e Volare di Polignano. Esordio casalingo per il Csg di Pannarale, che ospita la finalista della scorsa stagione. Battesimo di fuoco per le neo promosse Taranto e Palo che se la vedranno contro due delle pretendenti alla vittoria finale: rispettivamente Football Five Locorotondo e Futsal Altamura.
Subito contro alla prima Salapia e Donia, entrambe provenienti dal girone A di C2. Chiudono il programma le affascinanti sfide tra Aquile Molfetta e Futsal Andria e Brindisi-Real Five Carovigno. Tra quattro giorni, sabato 10 settembre, le sfide di ritorno che decreteranno le otto compagini qualificate ai quarti di finale.

COPPA ITALIA REGIONALE
Primo Turno – Andata (ritorno sabato 10 settembre)

Aquile Molfetta – Futsal Andria
Csg Putignano – Trulli e Grotte
Diaz Bisceglie – Nettuno
Dream Team Palo del Colle – Futsal Altamura
Football Five Locorotondo – New Taranto
Futsal Brindisi – Real Five Carovigno
Futsal Donia – Futsal Salapia
Neapolis Futsal Club – Volare Polignan

fonte: www.calcioa5anteprima.com