Archivi tag: ^ Categoria

Circolo Tennes Altamura, tutto pronto per la serie C

OpenAltamura
La premiazione dell’Open Città di Altamura

È tutto pronto al Circolo Tennis Altamura per affrontare una nuova avventura nel Campionato Regionale di Serie C. Un vero lusso per la compagine altamurana giocare in questa categoria. Per il quarto anno consecutivo la compagine capitanata da Pasquale Crapuzzo cercherà di ottenere una difficile salvezza e mantenere la categoria. Il livello medio delle squadre si è alzato notevolmente, dunque il compito per i nostri ragazzi sarà arduo ma non impossibile. La nostra squadra, tutta fatta in casa, è composta da Fabio Fossanova (2/8), Daniele Fossanova (2/8), Giuseppe Guastamacchia (3/3), Francesco Digesù (3/4), Pasquale Crapuzzo (3/5). Questo il calendario delle sfide:

6/3/2016 C.T. Andria / C.T. Altamura

20/3/2016 C.T. Altamura / Country Club Molfetta

3/4/2016 T.C. Trani / C.T. Altamura

10/4/2016 T.C. Foggia / C.T. Altamura

17/4/2016 C.T. Altamura / S.C. Trani

24/4/2016 C.T. Altamura / C.T. Brindisi

Domenica scorsa, invece, si è concluso il 4^ Torneo Open Nazionale CITTA’ DI ALTAMURA, con la vittoria di Francesco Sasso, che in finale ha sconfitto il Maestro ed atleta di casa, Fabio Fossanova. Una vittoria meritata col punteggio finale di 6/3 6/3 per l’atleta dello Sporting Club Bisceglie, anche se l’incontro è stato più equilibrato di quello che dice il punteggio. Da sottolineare anche, con immenso stupore e dispiacere, come Fossanova, sul 3 pari al secondo sia stato danneggiato da un grosso errore arbitrale, che avrebbe permesso all’atleta di casa di ipotecare il secondo set. Comunque i meriti di Sasso rimangono inalterati. Una bella finale con tanto pubblico, che ha concluso questi 10 giorni di grande tennis. Appuntamento alla prossima edizione, sperando di poterla migliorare ulteriormente. Grazie ai giocatori per l’impegno profuso e agli Sponsor per l’insostituibile sostegno.

Team Altamura, Curci: “Sto vivendo delle bellissime emozioni”

Curci
Alessandro Curci in azione

Con la vittoria in esterna per uno a zero sul difficile campo di Bisceglie contro l’Unione Calcio, i ragazzi di mister Fino si aggiudicano il quattordicesimo risultato utile di fila e raggiungono il Casarano al secondo posto in classifica, piazzandosi a meno dieci dalla capolista Gravina. Match winner dell’incontro è stato il classe ’96 Alessandro Curci, che con la marcatura di domenica, ha messo in rassegna il terzo gol in maglia biancorossa. Il nostro ufficio stampa l’ha intervistato nel post partita.
Gol, vittoria e secondo posto in classifica, domenica perfetta quella di Bisceglie?
“Domenica è stata una vittoria fondamentale per noi a prescindere dal goal realizzato. Siamo stati bravi a concretizzare le occasioni avute nel secondo tempo ed è stata una prova di carattere da parte di tutto il gruppo”.
Con quello rifilato all’Unione Calcio, sono ora tre i gol messi a segno in maglia altamurana. Che emozioni stai provando?
“Sto vivendo delle bellissime emozioni ed è merito di tutta la squadra. Un giovane come me può solo crescere e migliorare in un gruppo fantastico come questo”.
Domenica prossima difficile sfida contro il Bitonto che, nonostante una classifica non eccellente può disporre di un organico importante. Che partita sarà?
“Domenica prossima sarà una partita difficile nonostante la classifica dica altro, poiché loro dispongono di giocatori importanti, soprattutto davanti con gente del calibro di Terrone, Tedesco e Manzari. L’atteggiamento deve essere sempre quello di una squadra unita e umile, senza però dimenticare che noi siamo l’Altamura”.
Sono ben quattordici i risultati utili della Team Altamura. C’è un segreto?
“Il segreto di questa Altamura è il gruppo che, con l’aiuto di una grande tifoseria, riesce ogni domenica a dare il massimo in campo”.
Infine quali sono i tuoi obiettivi per il futuro?
“Difficile prevedere il futuro. Ora penso solo a continuare a lavorare per migliorarmi allenamento dopo allenamento, cercando di non impormi dei limiti. Ho tanto da imparare da numerosi componenti della rosa che per tanti anni hanno militato tra i professionisti, sperando magari di poter intraprendere una carriera simile alla loro”.

Agon Club Giovanissimi, vittoria netta in trasferta

AgonGiovanissimi-Ruvese
AgonGiovanissimi-Ruvese

Con un gol per tempo ed una buona prestazione i ragazzini di Altamura allenati dal professor Nicola Denora superano i pari età di Ruvo. Appena subito dopo il fischio d’inizio l’Agon Club Altamura si porta subito in vantaggio con un tiro al volo dal limite di Giulio Ninivaggi che supera l’estremo difensore ruvese. La squadra altamurana cerca subito il raddoppio ma dopo qualche buona occasione creata e sprecata deve subire il ritorno della squadra di casa che si rende pericolosa soprattutto sui calci piazzati ed in un più di un’occasione il portiere altamurano Filippo Laurieri si fa trovare pronto.
Nel secondo tempo i piccoli altamurani cercano insistentemente il gol della sicurezza e prima Roberto Louidice spreca calciando al volo di poco alto da pochi passi dalla porta ruvese e poi al 25′ si fa perdonare correggendo di testa in rete una punizione ben calciata dal capitano Piccininni che saluta la squadra disputando la sua ultima gara con i propri compagni di squadra per trasferirsi nella squadra dei giovanissimi nazionali del Matera agli ordini di Mister Mimmo Sportelli.
Conquistati tre punti importanti per proseguire la marcia verso la salvezza, obiettivo principale della squadra altamurana, imbottita di titolari nati nel 2002 e adesso orfani del capitano Piccininni. Tutto ciò comunque fa ben sperare per il prossimo campionato.

Giovanissimi Regionali Puglia
Classifica Girone C

Nick Calcio Bari 28
Real Football 22
Audace Molfetta Calcio 20
Olimpia Sacro Cuore 18
Agon Club Altamura 16
Liberty Bari 15
Ruvese            13
Virtus Palese 13
Ultrattivi 9
Toritto 9
Silvium Gravina 5
Calcio Promotion 3