Archivi tag: Pallavolo Murgia Sport Altamura

Fipav Puglia: ecco gironi di C e D e le date dei campionati

Fipav Puglia
Fipav Puglia

Sono stati ufficializzati i gironi dei campionari regionali pugliesi di serie C e serie D dal CR FIPAV Puglia. A dare il via ai campionati regionali sarà la serie C femminile con data di inizio in programma per il week end 17-18 ottobre mentre serie C maschile e serie D avranno inizio due settimane dopo nel week end tra 31 ottobre e 1 novembre.
In serie C femminile, con 28 squadre ai nastri di partenza divise in due gironi, sono previste 2 promozioni in serie B2 tramite play off e 8 retrocessioni in serie D (4 tramite i play out e 4 retrocessioni dirette). 24 le squadre suddivise in due gironi per la serie C maschile dalla quale in due avranno accesso, tramite play off, in serie B2 maschile mentre in 6 lasceranno la serie C (4 tramite play out e due retrocessioni dirette).
6 promozioni in serie C in palio per le 40 squadre di serie D femminile divise in 4 gironi mentre saranno 10 le retrocessioni in 1a divisione tutte tramite play out. In serie D maschile 27 le squadre al via divise in tre gironi. 4 le promozioni in serie C, 3 dirette e 3 tramite play off, 6 invece  le retrocessioni tutte tramite play out.

Le date della stagione:

Serie C femminile
Inizio stagione regolare: 17-18 ottobre 2015
Fine stagione regolare: 6-7 maggio 2016
Inizio Play Off: 14-15 maggio 2016
Inizio Play Out: 14-15 maggio 2016
Fine Play Off: 11-12 giugno 2016
Fine Play Out: 28-29 maggio 2016

Serie C maschile
Inizio stagione regolare: 31 ottobre, 1 novembre 2015
Fine stagione regolare: 23-24 aprile 2016
Inizio Play Off: 30 aprile, 1 maggio 2016
Inizio Play Out: 30 aprile 1 maggio 2016
Fine Play Off: 28-29 maggio 2016
Fine Play Out: 14-15 maggio 2016

Serie D femminile
Inizio stagione regolare: 31 ottobre, 1 novembre 2015
Fine stagione regolare: 19-20 marzo 2016
Inizio Play Off: 2-3 aprile 2016
Inizio Play Out: 2-3 aprile 2016
Fine Play Off: 21-22 maggio 2016
Fine Play Out: 23-24 aprile 2016

Serie D maschile
Inizio stagione regolare: 31 ottobre, 1 novembre 2015
Fine stagione regolare: 19-20 marzo 2016
Inizio Play Off: 2-3 aprile 2016
Inizio Play Out: 2-3 aprile 2016
Fine Play Off: 14-15 maggio 2016
Fine Play Out: 16-17 aprile 2016

CFA
ASD ASEM BARI VOLLEY
VOLLEY MANFREDONIA
EUROPA BARI
U.PALLAVOLO ASD MODUGNO
A.S.D.LEONESSA VOLLEY ALTAMURA
ASD POLIS CORATO
A.S.D.VOLLEY BARLETTA
SPORTILIA VOLLEY BISCEGLIE
POL. ORSA CAPURSO
VOLLEY’S EAGLES UNGARETTI BARI
ASD REALSPORT ORTA NOVA
AQUILA AZZURRA TRANI
PIANETA SPORT BITETTO
AMATORI VOLLEY BARI

CFB
A.S.D. ROBUR VOLLEY TURI
MAGIC VOLLEY GALATINA
TRICASE VOLLEY
VOLLEY 2000 SAN CASSIANO
PALLAVOLO SPONGANO
TALION VOLLEY TUGLIE
ASD MESAGNE VOLLEY
DREAM VOLLEY 2011 NARDO’
ASSI MANZONI P. BRINDISI
ASD REAL VOLLEY NOCI
ASD AZZURRADONNE ALESSANO
POL. FUTURA VOLLEY MINERVINO
VOLLEY ORIA
SSD A R.L. VOLLEY CASTELLANETA

CMA
A.S.D. VOLLEY BITONTO
ASD GS ATLETICO SAMMICHELE
PALLAVOLO MURGIA SPORT ALTAMURA
A.S.D. MODUGNO VOLLEY
ASD TRELICIUM TERLIZZI
ASD VOLLEY CASSANO
TRIVIANUM A.S.D. TRIGGIANO
ASD SPORT E CULTURA GRUMO
NUOVA PALLAVOLO MOLFETTA SRL
NEW VOLLEY LUCERA
VOLLEY CLUB MANFREDONIA
AERONAUTICA MILITARE

CMB
USD OLIMPIA GALATINA
ASD CASARANO VOLLEY
MATERVOLLEY CASTELLANA
A.S.D. PALLAVOLO GIOIA
POLISPORTIVA 2000 OSTUNI
M.B. VOLLEY RUFFANO
S.B.V. GALATINA
VOLLEYBALL TALSANO TARANTO ASD
LECCE VOLLEY ASD
POLISPORTIVA FRASCOLLA TARANTO
SANDEMETRIO VOLLEY SPECCHIA
ASD SAN VITO

DFA
CITTA’ DI BARI
AXIA BARLETTA
G.S. ROBUR ASD BITONTO
ASD VOLLEY BITONTO
A.S.D.A.M. PEGASO 93 MOLFETTA
PALLAVOLO CERIGNOLA
GSD VB GIOVINAZZO
ASD MOLFETTA VOLLEY
LIBERA VIRTUS
NEW V. RUVO

DFB
VOLLEY SANTERAMO
DON MILANI VOLLEY ASD BARI
ASD PALL. APULIA MONOPOLI
POL CENTRO STORICO LOCOROTONDO
ATLETICO PALLAVOLO NOICATTARO
U.S. FIDES TRIGGIANO
NEW V. GIOIA
YOUNG VOLLEY CONVERSANO
ASD PALLAVOLO GIOIA D.C.
A.S.D. PALLAVOLO UISP’80 PUTIGNANO

DFC
U.S.LIGHTNING PALLAVOLO OSTUNI
POL. IDEAL TALSANO
NEW V. TORRE
ASD ORCHIDEA TARANTO
ASD VOLLEY IUVENILIA ORIA
VOLLEY CLUB IL PODIO FASANO
VOLLEY MASSAFRA
ATHENA CLUB CISTERNINO
POLISPORTIVA FRASCOLLA TARANTO
CITTA’ BIANCA OSTUNI

DFD
NIKE VOLLEY LECCE
FRIMARC VOLLEY SURBO
CENTRO VOLLEY OLIMPIUS PARABITA
GALATEA VOLLEY
CUPA VOLLEY CARMIANO
POLISPORTIVA AZZURRA ’85 LECCE
SCUOLA VOLLEY SALENTO
PGS DON BOSCO CORIGLIANO
ASD PALLAVOLO TREPUZZI
GS PALLAVOLO FEMMINILE UGENTO

DMA
U.S. FIDES TRIGGIANO
GEDA VOLLEY TRANI
AMATORI VOLLEY BARI
PLA.FIN. VOLLEY FOGGIA
NEW VOLLEY SONS TORREMAGGIORE
ASD CASALVOLLEY TRINITAPOLI
PALO SPORTING CLUB
ASD VOLLEY SANGIOVANNI
VOLLEY BALL LUCER

DMB
A.S.D.C. TREECH VOLLEY CASTELLANA
ASD PALL. APULIA MONOPOLI
POLISPORTIVA 2000 OSTUNI
A.S.D. REVOLUTION TURI
MATERDOMINIVOLLEY.IT
ACTIVGYM VALENZANO
PALLAVOLO MARTINA
ASD TEAM VOLLEY MARTINA
ATHENA CLUB CISTERNIN

DMC
ASD VOLLEY CLUB GROTTAGLIE
ASD VOLLEY LEVERANO
SCUOLA VOLLEY SALENTO
NEW VOLLET TORRE
SHOWY BOYS GALATINA
POLISPORTIVA SAN PIO SOLETO
ASD VOLLEY LEVERANO/SQUINZANO
ASD VOLLEY SS ANNUNZIATA MESAGNE
ASD PALLAVOLO
1991 ALESSANO

La Murgia Sport Altamura vince e si regala il terzo posto

I giocatori altamurani esultanoSotto l’albero ci sono tre punti nell’ultima di campionato del 2014 per i biancorossi e la possibilità di giocare gli ottavi di Coppa Puglia al PalaBaldassarra

Dopo la prova opaca contro la Perotti Bari, serviva una prestazione convincente prima della pausa natalizia sul caldo parquet di Lucera. Mister Cappiello sceglie Nuzzi al palleggio, Tirelli a completare la diagonale, Incampo e Priore in banda, Cornacchia e Moramarco al centro e Lacalamita rientrato nel ruolo di libero. I foggiani si schierano con l’allenatore giocatore Danilo Barbaro laterale assieme al pari-ruolo Baccari, Hysa al palleggio,Lombardi e Pappano centrali e Dora libero. La Murgia Sport è perfetta nelle battute iniziali, Lucera, invece, si rivela fallosa, specie nella fase difensiva ed i biancorossi dilagano conquistando il primo parziale senza grosse difficoltà per 25-15. Nel secondo set nel Lucera entra Tibelli e Cassiano si alterna con Barbaro, ma l’Altamura continua sulla scia del precedente parziale arrivando a condurre anche 9-16; i padroni di casa provano una timida rimonta, ma devono arrendersi per 19-25. Nel terzo set, complice anche qualche errore dietro ed in battuta, sono i foggiani a partire forte ed a staccare di 4 lunghezze gli ospiti. La Murgia Sport riprende per ben due volte gli avversari, ma non riesce a reagire al terzo allungo e cede il set 25-20. Nel quarto ed ultimo parziale tornano a fare la voce grossa i biancorossi e scavano un margine che non verrà mai colmato, solo nelle fasi finali il Lucera prova a mettere paura, ma l’Altamura è più cinica e determinata e vince 25-19.
Vincono e convincono i ragazzi terribili altamurani, specialmente nei primi due parziali e nelle fasi finali del quarto set quando, incalzati dagli avversari sospinti dal loro pubblico, non hanno perso la calma ed hanno gestito con intelligenza il minimo vantaggio. Su tutti si è messo in risalto il reparto offensivo con tutte le bocche di fuoco, ben servite e molto efficaci.
La vittoria permette alla Murgia Sport di issarsi in solitaria al terzo posto ed affrontare l’Atletico Pallavolo Noicattaro, sesta per peggior quoziente set ed unica squadra a lasciare a bocca asciutta l’Altamura sino ad oggi. Il fischio d’inizio degli ottavi di finale di Coppa Puglia è fissato per le 18,30 di Domenica 28 Dicembre. La Pallavolo Murgia Sport approfitta per augurare serene festività a tutti i suoi appassionati.

ASD VOLLEY LUCERA – PALLAVOLO MURGIA SPORT ALTAMURA 1-3
(15-25 IN 19’, 19-25 IN 23’, 25-20 IN 27’, 19-25 IN 26’).

ASD VOLLEY LUCERA: Barbaro D. (8), Baccari (17), Tibelli (2), Lombardi (8), Bocchicchio (1), Pappano (7), Hysa (0), Cassiano (2), Dori(L). N.e. Barbaro E. , Moytar, Battista, Ferrara, Grittani. All. Barbaro D. Aces: 5, muri : 3, errori battuta: 9, errori punto: 18.
PALLAVOLO MURGIA SPORT ALTAMURA: Incampo (21), Cornacchia (12), Moramarco (7), Priore (11), Tirelli (8), Nuzzi(5), Lacalamita (L). N.e.: Luisi , Loizzo, Disabato, Dileo, Frizzale (L). All. Cappiello, 2° all. Denora Caporusso. Aces: 4, errori battuta: 11, muri: 6, errori punto: 21.

Volley, poker di vittorie per le altamurane

Le Leonesse al completoL’ultimo week-end di campionato del 2014 si chiude con un en plein

Poker di vittorie per le squadre altamurane impegnate nei campionati regionali e provinciali di volley. L’ultimo week end del l’anno della stagione regolare si è, infatti, concluso con quattro vittorie su quattro, un evento che non accadeva ormai da tempo.
La vittoria più importante, se non altro per quanto riguarda la classifica, è quella ottenuta dalla Pallavolo Murgia Sport nel campionato regionale di serie C. I ragazzi di coach Cappiello, impegnati in quel di Lucera per la 10^ giornata, si sono imposti per 3 a 1. Dopo i primi due parziali, vinti abbastanza facilmente a 15 e 19, la squadra altamurana si è un po’ disunita, consentendo ai padroni di casa di conquistare il terzo set per 25 a 19. Dopo il cambio di campo la Murgia Sport è ritornata a giocare come nei primi due set, riuscendo a conquistare anche il quarto per 25 a 20. Grazie ai tre punti conquistati in terra foggiana, la squadra murgiana, sale al terzo posto, a tre punti dalla seconda, l’Isolresine Edilizie Asem e a sei dal Volley Capitanata che guida la classifica ma che, rispetto alle inseguitrici, deve ancora riposare.
Il prossimo impegno di campionato è previsto dopo la Befana, esattamente il 10 gennaio in casa contro il Bitonto. L’impegno agonistico più imminente è invece fissato per domenica 28 dicembre quando, sul parquet del PalaBaldassarra, è in programma l’ottavo di finale di Coppa Puglia contro l’Atletico Pallavolo Noicattaro. Per la Murgia Sport, la possibilità, non solo di passare al turno successivo, ma di riscattare la sconfitta patita in campionato qualche settimana fa.
Convincente vittoria anche per le ragazze della Leonessa Volley Altamura che, al PalaBaldassarra, si sono imposte, con lo stesso risultato, 3 a 1, sul Modugno. Buona la prova sfoderata dalle ragazze altamurane che, così, sono riuscite a mettersi alle spalle una mini serie negativa di tre sconfitte. Così come i ragazzi, anche le leonesse hanno vinto abbastanza facilmente i primi due set, vinti a 20 a 15, per poi avere un vistoso calo nel terzo, perso a 17. Tutt’altra musica, la stessa dei primi due, nel quarto e ultimo parziale conquistato per 25 a 16. Grazie a questo successo, la Leonessa, non solo è riuscita a risalire in settima posizione ma ha ottenuto la qualificazione agli ottavi di Coppa Puglia che la vedranno sfidare, in trasferta, una delle squadre più forti del girone A, la Somacis Volley Manfredonia, già affrontata in campionato. Le ragazze altamurane sperano in un risultato diverso rispetto a quello della sfida precedente, quando le foggiane si imposero con un netto 3 a 0.
Due su due anche per le due formazioni impegnate nel campionato provinciale maschile di 1^ Divisione. La Marino Volley ha superato in trasferta, a Giovinazzo, l’ASD Volley è VIta per 3 a 1, mantenendo, così, la vetta solitaria della classifica con due punti di vantaggio sul terzetto composto da Valenzano, Pegaso 93 e dall’altra squadra altamurana, la Murgia Sport che, al PalaBaldassarra, ha superato per 3 a 1 i baresi del Csam3ragsvolley. Anche per questo campionato il prossimo impegno è fissato dopo le festività con la Marino Volley impegnata in casa contro la Pol. Centro Storico Locorotondo e la Murgia Sport in trasferta a Molfetta contro la Pegaso 93.

Torna alla vittoria la Pallavolo Murgia Sport e si qualifica alla Coppa Puglia

Pallavolo Murgia Sport AltamuraCentra il successo la squadra altamurana nell’ottava giornata di campionato contro il fanalino di coda Fides Triggiano

L’ostacolo principale, quando si parte da favoriti, contro una squadra che non ha ancora portato a casa un set, diventa proprio la concentrazione. Guardando alla gara tra Triggiano e Murgia Sport l’ago della bilancia pendeva pesantemente dalla parte biancorossa, ma si sa, sul campo la carta sparisce, contano solo i palloni messi giù nella metà campo avversaria ed ecco che ha dovuto faticare più del previsto la squadra altamurana per portare a casa i tre punti pronosticati alla vigilia. Mister Cappiello cambia un po’ le carte in tavola rispetto alle gare precedenti e parte con Luisi al palleggio, Basile a completare la diagonale, Cornacchia e Moramarco al centro, Incampo e Loizzo in banda e Lacalamita libero.
La gara si apre in equilibrio fino al 15 pari, poi Triggiano prova a mettere la freccia due volte, spaventando gli avversari quando si ritrova sul 23-21, ma non concretizza il proprio vantaggio sul finale e si fa rimontare e superare con un parziale di 0-4 che pone fine al set. Al rientro in campo, però, la Murgia Sport non è ancora precisa, specie in ricezione e Zappimbulso & co. ne approfittano andando sul 15-10, l’Altamura non ci sta e riprende gli avversari li supera e non si fa più riprendere vincendo il parziale 25-23, nelle fasi centrali del set Nuzzi prende il posto di Basile e Tirelli quello di Luisi. Nel terzo ed ultimo set resta in campo la diagonale Nuzzi,Tirelli ma è ancora la squadra di casa a condurre il gioco sul 10-6 ed a costringere coach Cappiello a fermare il gioco. Maffei prende il posto di Loizzo e mette a terra la prima palla servitagli, lentamente, ma inesorabilmente gli ospiti riprendono Triggiano e, nelle battute finali, piazzano l’allungo decisivo che permette loro di vincere anche il terzo set 25-21.
Va dato merito alla squadra di casa di averci creduto fino alla fine, nonostante i numerosi errori del suo palleggiatore. Zappimbulso ha messo in gran difficoltà la ricezione e la difesa biancorossa. La Murgia Sport, dal canto suo, non ha messo in scena la sua migliore prestazione stagionale ed i 15 errori al servizio sono una delle prove, nonostante ciò la coppia dei centrali ha risposto con ben 15 punti in due, due in meno di Incampo, inoltre Filippo Maffei ha retto bene la tensione dell’esordio con una buonissima prova.
Con questa vittoria la Murgia Sport ha conquistato l’accesso matematico alle final eight di Coppa Puglia con due turni di anticipo a conferma dello straordinario percorso espresso fino a questo momento.
Nel prossimo turno i biancorossi affronteranno la Perotti Bari al Pala-Baldassarra eccezionalmente Domenica 14 Dicembre alle 18,30.

PALLAVOLO MURGIA SPORT ALTAMURA – FIDES TRIGGIANO 0-3 (23-25 in 22’, 23-25 in 28’, 21-25 in 28’).

PALLAVOLO MURGIA SPORT ALTAMURA: Incampo (17), Cornacchia (9), Moramarco (6), Maffei(3), Tirelli (5), Luisi (1), Lacalamita (L), Nuzzi(0), Loizzo (6), Basile(2), Dileo (0). N.e.: Priore, Frizzale (L). All. Cappiello, 2° all. Denora Caporusso. Aces: 1, errori battuta: 15, muri: 9, errori punto: 7.

Prima volta senza punti per la Pallavolo Murgia Sport Altamura

Pallavolo Murgia Sport AltamuraPasso falso della squadra biancorossa, sconfitta in tre set dall’Atletico Pallavolo Noicattaro.

In un percorso di crescita può capitare di cadere, ma quel che conta è la capacità di sapersi rialzare. Capacità di rialzarsi che la Pallavolo Murgia Sport dovrà tirare fuori già nel prossimo turno per risollevarsi e ripartire, imparando dagli errori che hanno portato alla caduta.
Altamura- Noicattaro è la sfida clou della settima giornata di campionato tra due delle squadre più in forma nell’inizio di stagione con 12 punti all’attivo. I padroni di casa si schierano con Luisi in cabina di regia, Tirelli opposto, Cornacchia e Moramarco centrali, Priore ed Incampo martelli e Lacalamita libero. Mister Difino parte con Capurso, Pesce, Settanni, Mangini, Furio, Delfino e Consoli libero.
Il match, come da copione, parte in equilibrio, poi è Noicattaro a provare un primo allungo che costringe mister Cappiello a chiamare time-out sul 10-13. Nel frattempo Loizzo rileva Priore e, dall’altra parte, Santoro prende il posto di Furio. Gli ospiti non rallentano più e portano a casa il primo set 25-18. Nel secondo parziale Santoro resta titolare nel Noicattaro, mentre nel corso del set mister Cappiello sostituirà la diagonale facendo entrare Nuzzi per Luisi e Basile per Tirelli. Il set resta in equilibrio fino alle battute finali quando sono ancora i biancoazzurri a dimostrarsi più cinici ed a vincere il set 25-22. Nel terzo ed ultimo set, in cui rientrerà Priore per Loizzo, Noicattaro prova nuovamente a scappar via sino al 15-11, ma la Murgia Sport è brava a non perdere la calma ed ha riprendere gli avversari sul 20 pari costringendo mister Difino a fermare il gioco, purtroppo però ancora una volta sono i noicattaresi a spuntarla conquistando il set 25-22 e l’intera posta in gioco.
L’Atletico Noicattaro si è dimostrata squadra cinica e organizzata, ha limitato al massimo gli errori ed ha portato alla luce qualche errore di troppo dei padroni di casa, sfruttando anche l’affiatamento di anni di allenamento fianco a fianco. Alla Murgia Sport resta il rammarico di non essersi quasi mai resa pericolosa, ma il coefficiente di difficoltà di questa prova consola i rimpianti.
Nel prossimo turno l’Altamura è chiamata al pronto riscatto in casa del fanalino di coda Fides Triggiano in una gara da vincere a tutti i costi.

PALLAVOLO MURGIA SPORT ALTAMURA – ATLETICO PALLAVOLO NOICATTARO 0-3
(18-25 in 30’, 22-25 in 30’, 22-25 in 32’)

PALLAVOLO MURGIA SPORT ALTAMURA : Incampo (17), Cornacchia (5), Moramarco (4), Priore (4), Tirelli (7), Luisi (1), Lacalamita (L), Nuzzi(2), Loizzo (4), Basile(3). N.e.: Dileo, Maffei, Frizzale (L). All. Cappiello, 2° all. Denora Caporusso. Aces: 1, errori battuta: 7, muri: 5, errori punto: 12.
ATLETICO PALLAVOLO NOICATTARO: Pesce (5), Capurso (4), Settanni (10), Mangini (8), Furio (1), Delfino (15), Consoli(L), Santoro (6), Tagarelli(1). N.e.: Cassano, Maggiore, Rutigliano. All. Difino. Aces: 5, muri: 7, errori battuta: 2, errori punto: 11.