Archivi tag: Valentino Ferrara

Pallamano Altamura, finalmente vittoria

Pallamano Altamura
Pallamano Altamura

Grande prova d’orgoglio dei ragazzi altamurani che sabato 5 marzo hanno sconfitto i rivali campani della Scuola Pallamano Valentino Ferrara per 33 reti a 30, dimostrando, questa volta con i fatti, di non essere inferiori a nessuno e che non meritano certamente un distacco così ampio rispetto alle altre compagini del girone D di serie A2 maschile.
È stato un match molto intenso ed equilibrato tra due squadre che avevano grande voglia di ben figurare e per questo motivo non si sono risparmiate e hanno lottato fino all’ultimo secondo. Per buona parte del match il risultato è stato in bilico con le squadre che rispondevano colpo su colpo ma nei dieci minuti finali è emerso l’orgoglio e il forte desiderio di portare a casa i tre punti da parte degli altamurani che hanno allungato, raggiungendo il massimo vantaggio di 6 lunghezze e poi controllato, senza correre particolari rischi, il match.
Priva del capocannoniere della squadra Alberto Tragni, infortunatosi nel precedente match di Chieti, la Pallamano Altamura è stata trascinata dal giovane Lanzolla e dal capitano Colamonaco, rispettivamente autori di 10 e 8 reti. Convincente anche la prova del portiere Continisio.
Il prossimo appuntamento è previsto per sabato 12 marzo con gli Altamurani che affronteranno il Noci, in un derby pugliese che potrebbe valere per gli avversari biancoverdi la promozione diretta in serie A1.

PALLAMANO ALTAMURA: Continisio, Fiore, Quattromini, Ventura 2, Dimarno 4, Denora 3, Tragni 3, Lanzolla 10, Colamonaco 8, Cassa 3, Tomaiuolo, Loporcaro, Ferrulli, Pepe. Allenatore: Santoro G.

Sfortunata sconfitta per la Pallamano Altamura Altamura

Valentino-Altamura
Valentino-Altamura

Non inizia nel migliore dei modi il 2016 per la Pallamano Altamura che Sabato 23 Gennaio, in quel di Benevento, è stata sconfitta dagli avversari della Scuola Pallamano “Valentino Ferrara” e in virtù di ciò resta ancorata all’ultimo posto del girone D del campionato di serie A2 Maschile.
È stato un match molto equilibrato tra due squadre che hanno lottato e dato il massimo per cercare di ottenere la vittoria. Poteva tranquillamente terminare in un altro modo ma alla fine sono stati alcuni episodi ed una maggior concretezza ad indirizzare i tre punti verso Benevento.
L’Altamura ha condotto la gara per buona parte del primo tempo ma è stata poi superata dalla squadra di casa che ha concluso in vantaggio la prima frazione per 15 a 13.
Forti del vantaggio e spinti dai tifosi, i campani hanno provato a prendere il largo sino a raggiungere il massimo scarto di 6 reti sul 21 a 15. Un eccezionale break da parte degli altamurani, trascinati da Tragni e Lanzolla, ha permesso invece di ristabilire il risultato sul 23 pari e dato la possibilità, per ben due azioni consecutive, di portarsi in vantaggio. Gli errori dai sei metri nei momenti decisivi dell’incontro sono stati fatali e hanno determinato un contraccolpo psicologico, prontamente sfruttato dal “Valentino Ferrara”. Il punteggio finale è stato così 29 a 24.
C’è grande rammarico, ma solo per il risultato che non rispecchia del tutto i valori visti in campo. La Pallamano Altamura può giocarsela con chiunque e continuerà a farlo fino alla fine del campionato.

VALENTINO FERRARA – PALLAMANO ALTAMURA 29-24

VALENTINO FERRARA: D’Addona 3, Mancini Antonio 5, Iannotti Lorenzo 4, Ievolella 2, De Luca 9, Marzocchini 2, Tretola 4. Allenatore: Mastriopietro.
PALLAMANO ALTAMURA: Fiore, Tomaiuolo, Cassa 1, Dimarno 2, Tragni 11, Lanzolla 5, Colamonaco 2, Tomaiuolo S. 1, Loizzo 2, Ventura, Esposito. Allenatore: Santoro.

Pallamano Altamura, rigori ancora indigesti

Pallamano Altamura
Pallamano Altamura

Rigori ancora indigesti per la Pallamano Altamura che, dopo le due sconfitte patite un paio di stagioni or sono, dimostra di non avere un buon feeling con i tiri dai sette metri. Questa volta, a espugnare il PalaPiccinni è stata la Valentino Ferrara di Benevento, impostasi sul parquet altamurana per 25 a 24.
A pesare sull’andamento negativo della partita è sopratutto il primo tempo giocato dalla squadra biancorossa, condito da tanti errori in fase d’attacco e alcune situazioni di uno contro uno non sfruttate nel migliore dei modi. Al termine dei primi 30 minuti gli ospiti sono in vantaggio di due lunghezze, 9 a 11.
Tutt’altra storia ad inizio di seconda frazione, con la Pallamano Altamura rientrata in campo con la concentrazione giusta. Grazie ad una buona manovra, i giocatori biancorossi, nel giro di circa 10 minuti, ribaltano il risultato, segnando ben 7 reti consecutive che valgono il 16 a 11. Poi, come è spesso già accaduto in questa prima fase della stagione, il nervosismo prende il sopravvento e, complici alcune decisioni arbitrali alquanto discutibili, clamorosa quella che ha visto la coppia arbitrare restituire palla agli ospiti dopo un chiaro fallo da rigore con probabile espulsione del difensore, la Pallamano Altamura si fa raggiungere dai campani. Al termine di 60 minuti dall’andamento altalenante, il tabellone recita 21 a 21. A decidere la squadra vincente, la lotteria dei rigori che premia la Valentino Ferrara, a discapito di una squadra altamurana che manca una probabile vittoria.
Amaro il commento a fine partita del presidente biancorosso Nicola Loviglio: “Peccato perché per noi doveva essere una gara da vincere. Purtroppo è arrivata una sconfitta per la quale dobbiamo recriminare sopratutto contro noi stessi. Se non manteniamo la concentrazione per tutti i 60 minuti paghiamo dazio un po’ con tutti. Comunque, sono fiducioso per il futuro perché, pian piano, stiamo recuperando tutti i giocatori a disposizione. Sabato proveremo a fare risultato a Noci”.
Insomma, per la Pallamano Altamura l’ennesima battuta d’arresto di una stagione che la vede relegata in ultima posizione, in un girone D di serie A2 comandato dal Capua. E sabato prossimo, come anticipato da Loviglio, seconda sfida stagionale contro il Noci.

PALLAMANO ALTAMURA – VALENTINO FERRARA 24-25 (d t.r.)

PALLAMANO ALTAMURA: Pepe 4, Cassa 4, Luisi 5, Lanzolla 1, Loporcaro 1, Tragni A. 7, Tragni T. 2. Allenatore: Santoro.
VALENTINO FERRARA
: D’Addona 1, Deluca 1, Mancini 1, Tretola 5, Iannoti 4, Ievolella 1, Luciani L. 1, Mancini 2, Marzocchini 8, Luciani 1. Allenatore: Britos – Mastropietro.