Ultrattivi, brutto pareggio a Palagianello


Gioventù Palagianello - UltrattiviProva incolore per gli altamurani che non riescono a ripetere le ultime brillanti prestazioni

Chi pensava che la sosta della scorsa settimana, causata dal maltempo, servisse a rifiatare per poter incrementare il filotto di quattro vittorie consecutive si è sbagliato di grosso. Tale circostanza non ha portato novità positive per gli Ultrattivi che, nella trasferta di Palagianello, sfoderano una prestazione opaca, forse la peggiore tra quelle dispensate dai ragazzi del mister Gianluigi Colonna.
Le reti sono messe a segno entrambe nel primo tempo. Il vantaggio dei padroni di casa è sicuramente agevolato dall’unica disattenzione della difesa altamurana, guidata egregiamente da capitan Luigi Dilerma. La punta tarantina Scarano approfitta di un rilancio dalla difesa per superare in velocità il suo marcatore battendo l’estremo altamurano Leo Cutecchia in uscita. Il pareggio, però, non tarda ad arrivare e porta la firma di Nico Basile, bravo ad intercettare al centro dell’area di rigore un calcio di punizione di Dilerma, deviato dalla barriera.
Il secondo tempo è lo specchio del primo, con i padroni di casa che contengono senza troppi problemi gli altamurani, cercando di beffare la difesa degli Ultrattivi con lunghi lanci dalle retrovie. Gli altamurani hanno la colpa di giocare con poca intelligenza, non sfruttando i punti deboli degli avversari. Degne di nota, ad una manciata di minuti dal termine, due azioni biancorosse: la prima con un tiro dal limite, di poco alto sulla traversa, ad opera di Giuseppe Calia, ed un’incursione sulla sinistra di Checco Centonze che, a tu per tu col portiere, cerca l’assist al centro dell’area trovando, però, la risposta della difesa tarantina.
In classifica gli Ultrattivi sono a ridosso della zona play-off, con una gara casalinga da recuperare il 5 gennaio, contro il Real Sannicandro. Domenica prossima comincia il girone di ritorno con la trasferta di Palese.
Per quanto attiene il settore giovanile sono diverse le novità da comunicare. Mercoledì 4 dicembre, sul manto erboso del “Vito Curlo” di Fasano si è svolto il primo raduno interregionale della Udinese Academy. Tra i circa 35 atleti provenienti da Puglia, Basilicata e Molise vi erano anche due nostri tesserati, classe 2000. Il percorso con l’Udinese prosegue con le visite mensili, delle quali una è prevista in questa settimana ad Altamura, mentre il prossimo raduno selettivo si terrà a fine febbraio.
Nell’ambito del progetto Udinese Academy, nel prossimo week-end tre nostri istruttori saranno ad Udine, allo Stadio Friuli, per una due giorni di formazione. Al Corso della Training School Udinese, che culminerà nella visione della gara di serie A tra i friulani ed il Torino, parteciperanno i mister Donato Berloco, Francesco Carlucci e Paolo Dimola.
Venerdì scorso, invece, sono finalmente partiti i campionati federali che vedono impegnati i piccoli Ultrattivi nelle categorie Esordienti a 11, Esordienti a 7, Pulcini e Piccoli Amici.

Ufficio Stampa ASD ULTRATTIVI


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.