Vittoria sofferta per gli Ultrattivi

Vittoria sofferta per gli Ultrattivi

New Team Cellamare - UltrattiviGli altamurani, nonostante le tante occasioni sprecate, portano a casa l’intera posta in palio

È stata una vittoria più sofferta del previsto quella ottenuta dagli Ultrattivi nella 18^ giornata del girone B del campionato di 2^ categoria. La squadra altamurana ha dovuto sudare le proverbiali sette camice per superare, con il risultato di 2 a 1, il New Team Cellamare, squadra impelagata nei bassifondi della classifica che, non potendo reggere a livello tecnico, l’ha messa sul piano agonistico, favorita da un terreno di gioco non ottimale.
Nonostante tutto, gli Ultrattivi partono a mille e dopo pochi minuti di gioco passano in vantaggio con Leo Caputo che, di testa, corregge in rete un assist di Basile. Nei minuti seguenti, la squadra altamurana costruisce due occasioni per raddoppiare ma lo stesso Caputo e Basile peccano di precisione. Questi errori costano caro ai biancorossi che intorno alla mezz’ora subiscono il goal del pareggio: calci di punizione di Spinelli, deviazione della barriera che mette fuori causa Quaratino. Prima dell’intervallo, altra occasione fallita dagli Ultrattivi, questa volta da Filippo Dilerma.
Nella ripresa, gli Ultrattivi vanno subito alla ricerca del goal del vantaggio ma, ancora una volta, non sono precisi sotto porta con Basile e Dilerma che sprecano due buone occasioni. A questo punto mister Colonna decide di mandare in campo Ardino e Calia che, intorno al 30’, si rende protagonista dell’azione dalla quale nasce il vantaggio altamurano: il neo entrato, con un’azione personale, guadagna una punizione al limite dell’area, fermato da Cuccovillo che, ammonito per la seconda volta, si guadagna la doccia anticipata. Sul punto di battuta si presenta Manicone che, con una perfetta parabola, mette la palla in rete. I padroni di casa protestano per una presunta irregolarità, soprattutto con Monopoli che forse esagera, tanto da meritarsi il cartellino rosso. Nelle battute finali della partita, gli Ultrattivi non corrono rischi e, anzi, sfiorano il terzo goal con Calia.
Grazie a questa vittoria, gli Ultrattivi raggiungono lo Spinazzola al terzo posto e si portano ad un solo punto di distanza dal Palese, secondo in classifica, con la possibilità di raggiungerlo e scavalcarlo in caso di risultato positivo nella partita di giovedì contro la Virtus Molfetta, non disputatasi un mese fa a causa delle avverse condizioni climatiche.
Domenica prossima, poi, altro impegno casalingo, questa volta contro il Cisternino.

Domenico Olivieri


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.